Il fatto che i nostri cani siano molto espressivi non è una novità, ma a quanto pare 13 di loro possono dimostrare apertamente una somiglianza molto spiccata. Le immagini di questi particolari quadrupedi stanno facendo impazzire la Rete, tanto da diventare velocemente virali e condivise a suon di click. Come sempre il mondo di Internet ama le curiosità, per questo motivo non si è lasciato sfuggire questi divertenti e simpatici cagnolini. Dal Golden Retriever che ricorda a un leone, grazie a una toelettatura fatta ad arte, al cucciolo che riporta alla memoria un dolce e morbido orsacchiotto.

I cani di razza Shar Pei, ad esempio, in tenerissima età sono ricoperti di morbide pieghe che li rendono simili a golosi croissant ma anche a soffici asciugamani ripiegati. Senza dimenticare il cane che somiglia a un panda, nulla di geneticamente modificato, ma solo l’estro creativo di un toelettatore. Ma anche una moda molto diffuse nei paesi asiatici, dove il cane-panda è molto ambito e ricercato. Sono tanti i siti che hanno riportato le foto del piccolo cucciolo che ricorda un arruffato e, ormai, anziano Harrison Ford; oppure il divertente mini Chewbacca agghindato ad arte come l’originale personaggio di Guerre stellari.

I rimandi e le similitudini sono infinite e divertenti, come il cagnolino anziano che riporta alla memoria l’espressione di Richard Branson oppure le somiglianze tra un esemplare e un muffin accidentalmente schiacciato in un involucro di plastica. Ma anche tra un quadrupede dormiente con il pelo arricciato e un tenero agnellino, un gruppo di cuccioli che per il loro colore ricordano crocchette di pollo dorate. Fino al cagnolone il cui pelo rammenta le lunghe setole di stoffa di una spazzola per pavimenti. Impossibile non citare l’esemplare dal manto a pelo corto di colore nero, che ricorda per cipiglio e determinazione lo sguardo e l’espressione di Vladimir Putin. Basta poco per scovare una caratteristica e una somiglianza, solo un briciolo di attenzione in più e l’amico a quattrozampe potrà mostrarsi in tutta la sua originalità.

26 settembre 2014
Immagini:
Lascia un commento