Cani e sole: 5 idee per la sua salute

L’estate è il periodo dell’anno più atteso da tutti, cani compresi, è il momento in cui relax e divertimento si concretizzano sotto forma di passeggiate e sgambate con il proprietario. Il parco, luogo gettonatissimo, diventa appuntamento fisso giornaliero per stimolare l’interazione quotidiana. Con l’arrivo delle vacanze e l’aumento delle strutture dog friendly, risulta immediata la possibilità di partire con Fido alla volta del mare o della montagna. Perché la pausa risulti riposante e sicura per tutti è bene preparare una valigia anche per il quadrupede, che contempli la presenza di rimedi e prodotti utili a proteggerlo dall’azione del sole. In particolare se il cane possiede una cute chiara coperta da poco pelo corto e quindi più esposta agli agenti atmosferici. Ecco le problematiche più ricorrenti.

Irritazioni

Il sole può scottare e irritare il derma del cane, favorendo allergie, bruciature, infezioni, fino a malattie della pelle di forte gravità. Perché non accada è giusto uscire durante le ore più fresche evitando l’esposizione ai raggi del sole più caldo, magari proteggendo con creme solari ad hoc o cappottini leggeri che possano schermarlo. Controllate anche la coda che non presenti pustole o bruciature, perché parte delicata del suo corpo ed esposta ai caldi raggi.

=> Scopri i segnali del colpo di calore


Colpo di calore

Cane e sole

Inevitabile il colpo di calore durante i momenti di afa e caldo pressante, per evitare che Fido svenga e possa stare male in modo irrimediabile abbiate cura di proteggerlo adeguatamente. Non lasciatelo da solo in auto sotto il sole cocente, con finestrini chiusi e senza dell’acqua a portata di zampa: le lamiere possono diventare una gabbia incandescente. Rinfrescatelo sempre con un panno bagnato di acqua fresca, inumidendo muso, testa, zampe e sotto le ascelle. Non potendo disperdere calore e sudare il cane soffre le temperature elevate, per questo è giusto aiutarlo.

Zampe

Camminare sull’asfalto è una vera litania per il cane: la pavimentazione stradale con il sole può trasformarsi in un incubo per le zampe. Meglio camminare sul terreno o nel prato, magari facendo indossare al quadrupede delle scarpette in misura che possano proteggere i suoi cuscinetti dalle bruciature. Come sempre è giusto evitare le ore più calde e afose.

=> Scopri i consigli contro il caldo per cani e gatti


Attrezzatura

Cane e sole

Se Fido vi accompagna in spiaggia, rendete il suo soggiorno rilassante e sicuro, proteggendolo con una crema specifica, fornendogli un riparo corretto sotto una tenda o l’ombrellone ed eventualmente occhiali e cappellino in misura. L’animale deve poter riposare all’ombra sopra una brandina o un asciugamano, così che non subisca il calore del terreno e con acqua fresca sempre disponibile. Al primo accenno di caldo eccessivo rinfrescatelo e riportatelo a casa.

Sole ed esposizione

Se affrontata con metodo l’esposizione al sole è ottimale per la salute del cane, che adora crogiolarsi in giardino o sul balcone per assorbire più raggi possibili. È un toccasana perché migliora l’umore, stimola la produzione di serotonina, riscalda il corpo, è una ricarica di vitamina D e un aiuto per i cani anziani. Lasciare Fido al sole per poco tempo va bene ma deve essere presenta la giusta copertura, una crema solare quindi dell’acqua fresca a cui attingere.

2 maggio 2018
Lascia un commento