Cani salvati dalla lava alle Hawaii

Sono rimasti per 10 giorni da soli alle Hawaii, a seguito dell’eruzione vulcanica che ha coinvolto la più grande delle isole. E per molti giorni hanno trovato il passaggio interrotto, stretti in un piccolo lembo di terra non coinvolto da una pericolosa colata di lava: è questa la storia di due cani, oggi fortunatamente tornati nelle mani della legittima proprietaria.

La vicenda è cominciata qualche giorno fa quando, all’eruzione del locale vulcano, i cani sono fuggiti dalla loro abitazione di Leilani Estates, spaventati dal fragore dovuto alla calamità naturale. La proprietaria Carol Hosley, in concerto con l’Aloha Ilio Rescue dove i cagnolini sono stati adottati sei mesi fa, ha quindi subito organizzato le ricerche, setacciando tutta la zona per oltre un’intera settimana. Fortunatamente i due cani – il Jack Russell Brus e il Terrier Little Dude – sono stati rinvenuti lo scorso sabato nei pressi di Puna, così come annunciato dall’associazione tramite una pubblicazione su Facebook.

=> Scopri il gatto ritrovato dopo 14 anni


Così come già accennato, i cani si trovavano in prossimità di una colata di lava, impossibilitati a proseguire il loro cammino, bloccati da un lato dal materiale incandescente e dall’altro da una recinzione in rete. Spaventati e disorientati, i quadrupedi sono stati rinvenuti con diversi morsi sul loro corpo, dovuti probabilmente alle formiche rosse, queste ultime presenti sul piccolo spazio su cui avevano trovato rifugio.

Daylynn Kyles, presidente dell’Aloha Ilio Dog Rescue, ha commentato con gioia il salvataggio dei due quadrupedi:

Li abbiamo cercati per 10 giorni. Sapevamo che uno dei cani era probabilmente terrorizzato, poiché davvero bloccato, non riusciva a liberarsi.

=> Scopri il cane ritrovato dopo l’uragano


Anche la proprietaria ha espresso grande felicità per la possibilità di riabbracciare i suoi amici a quattro zampe, specificando di aver impiegato tutte le sue energie al recupero degli amati cagnolini, una compagnia preziosa e fedele.

16 maggio 2018
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento