Cani legati alla catena: arriva il divieto in Emilia Romagna?

L’Emilia Romagna potrebbe vietare i cani legati alla catena in ambiente domestico. È questa la proposta nata dai consiglieri regionali Marco Monari (Pd) e Gabriella Meo (Verdi), convinti che la pratica della legatura sia una barbarie per un animale a tutti gli effetti membro della famiglia d’appartenenza. Ma in Regione pare non esserci accordo.

Si è già ricordato più volte quali siano i possibili danni dell’utilizzo di catene per evitare che il cane fugga: oltre a strangolamenti e ferite a livello del collo, vi sono anche conseguenze psicologiche come paura generalizzata, aggressività e depressione. Molti anche i casi di maltrattamento, con cani tenuti perennemente legati all’aperto, anche in condizioni meteo davvero avverse.

>>Leggi dei cani maltrattati con catene a Roma

Secondo i due consiglieri di PD e Verdi, è ormai assodato che i cani siano a tutti gli effetti degli elementi cardine del nucleo familiare, con la loro capacità di donare amore, di migliorare l’umore e di preservare la salute dei loro proprietari. Lasciarsi soli in giardino, del tutto impossibilitati a muoversi liberamente, sarebbe una vera e propria tortura, non più accettabile in tempo moderni. Così si è chiesto alla regione di modificare la Legge Regionale di Tutela degli Animali stilata nel 2005, introducendo il divieto di catene in ambiente domestico.

>>Leggi del cane milanese rimasto legato per ore sotto il sole

Tuona, però, l’opposizione. Il fronte della Lega rivendica la paternità dell’iniziativa, sottolineando una simile proposta avanzata dal Carroccio lo scorso luglio. Inoltre, ci si chiede perché nella domanda di modifica non siano stati inseriti cani da caccia, da guardia e da tartufo, anch’essi meritevoli degli stessi diritti delle loro controparti domestiche. Il progetto in questione, mai discusso in commissione nonostante la presentazione in estate, ha spinto l’animalista Davide Battistini allo sciopero della fame affinché la catena risulti vietata per qualsiasi categoria di cane.

Legare il cane sarà quindi illegale in Emilia Romagna? Non resta che attendere le decisioni della Regione e un eventuale accordo tra maggioranza e opposizione.

8 febbraio 2013
Lascia un commento