Cani al lavoro con i dipendenti al Comune di Genova

È un’interessante iniziativa, già promossa all’unanimità dai tanti navigatori sui social network, quella inaugurata dal settore Cultura del Comune di Genova. I dipendenti, infatti, potranno portare i loro cani in ufficio, per delle giornate lavorative all’insegna delle quattro zampe. Una scelta importante, considerando come già diversi studi internazionali abbiano sottolineato l’utilità, e l’aumento della produttività, derivante dalla presenza di animali domestici all’interno dei luoghi di lavoro.

L’iniziativa è stata promossa dall’assessore alla Cultura, Elisa Serafini, così come riporta TGCom24. Grazie a una serie di regole interne, sarà infatti garantito l’accesso ai quadrupedi dei dipendenti all’interno di Palazzo Ducale, durante gli orari d’ufficio.

Portare il proprio cane sul posto di lavoro migliora il clima tra colleghi e induce le persone a non correre a casa per portar fuori il cane.

=> Scopri l’azienda giapponese con i gatti in ufficio


Naturalmente, la presenza dell’amico scodinzolante non deve creare disagio né ai colleghi né al pubblico, di conseguenza l’opzione non sarà disponibile in caso di paure oppure allergie al pelo dell’animale. L’obiettivo, tuttavia, è quello di rendere più facile la vita dei numerosi appassionati di cani, i quali spesso devono fare i conti con le necessità dell’amico a quattro zampe e i numerosi impegni lavorativi quotidiani. Si tratta di un nuovo approccio, così come ha spiegato l’assessore, in un intervento sempre riportato da TGCom24:

Un nuovo approccio. Una nuova declinazione del vivere con il cane, una sperimentazione che a primavera arriverà anche nei musei genovesi. Rendere più semplice la vita di chi adotta i cani o gli animali in generale porterà maggiore motivazione all’adozione. E questo ridurrà anche le spese del Comune.

=> Scopri come cani e gatti migliorano il lavoro in ufficio


Così come già accennato in apertura, sono diverse le ricerche internazionali che hanno dimostrato gli effetti positivi del poter portare il cane sul posto del lavoro. Si riduce infatti ansia e stress, aumenta la produttività e il senso d’appartenenza al proprio team in ufficio.

11 gennaio 2018
Fonte:
Lascia un commento