Cani: Labrador riconfermata la razza più amata

Sono energici, propensi all’interazione con i bambini e sempre pronti al gioco: per queste caratteristiche, quella dei Labrador è una delle razze più amate di sempre. E, ancora una volta, si conferma come l’animale di compagnia più gettonato fra gli appassionati di quadrupedi. È quanto rivela uno studio condotto nel Regno Unito, pronto a confermare l’estrema popolarità di questa razza.

Il primo posto del podio è derivato a seguito di un sondaggio condotto su 10.000 persone, dall’emittente televisiva ITV in occasione del programma Britain’s Favortite Dogs. Una tendenza, quella rilevata nel Regno Unito, che a detta degli esperti sarebbe analoga in tutto il resto del Vecchio Continente, dove il Labrador rimane il leader indiscusso delle richieste dei futuri proprietari di cani.

=> Scopri perché il cane del 2017 è stato il Bouledogue Francese


Il successo di questa razza non stupisce poiché, come già accennato, oltre a essere energica e disponibile al gioco è adatta anche all’interazione con i bambini. Nonostante una stazza abbastanza imponente, il Labrador si rivela infatti protettivo dei più piccoli, nonché capace di passare con i pargoli lunghe ore di puro divertimento.

La vera sorpresa, tuttavia, è per la seconda posizione della classifica, conquistata dai meticci. I cani dalla razza ibrida, infatti, sono estremamente popolari, complice anche la maggiore sensibilità nei confronti della tutela di esemplari randagi o in difficoltà. Nel corso del 2017 pare sia cresciuta estremamente la richiesta di adozioni da canili e rifugi, per esemplari senza alcuna razza specifica, mentre si riduce la vendita in negozio o tramite allevatori specializzati.

=> Scopri perché i Labrador soffrono della crisi di mezza età


Al terzo e al quarto posto, infine, il Jack Russell e il Border Collie: due esemplari anch’essi molto amati, nonché entrati nell’immaginario comune per la loro estrema fedeltà, nonché per la grande capacità di adattarsi in ambiente domestico.

17 gennaio 2018
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento