Cani e inverno: 9 soluzioni per la stagione fredda

Le passeggiate e le sgambate con il cane si accorciano, in particolare con l’arrivo dell’inverno e delle temperature più fredde. La voglia di uscire si limita alle necessità fisiologiche, con scarse possibilità per il quadrupede di fare lunghe corse e rotolarsi nel prato. Fido potrebbe annoiarsi e diventare ansioso, non sfogando adeguatamente tutta l’energia accumulata. Per aiutarlo a rendere l’inverno più sereno, si possono mettere in pratica una serie di trucchi e attività casalinghe, di giochi e di accortezze utili per il suo benessere.

Caccia al tesoro

Giochini, regali, bocconcini di cui è goloso, da nascondere accuratamente per casa così da lanciare Fido alla ricerca. Una caccia al tesoro facile che rende il gioco più semplice e divertente, aumentando anche le capacità di Fido legate all’olfatto e alla ricerca.

=> Scopri i consigli per aiutare il cane d’inverno


Kit di soccorso

Cane inverno

Un piccolo kit casalingo di soccorso potrebbe aumentare il livello di sicurezza per il cane, una valigetta o una scatola contenente le medicine di base più importanti. Ma anche il termometro, disinfettanti e integratori sempre per il consumo canino: vietati i medicinali umani se non consigliati dal veterinario.

Pettorine luminose

Per un’uscita in sicurezza, anche durante le ore più buie, è meglio attrezzare il cane con pettorine e collari con scritte e fasce catarifrangenti. Oppure un accessorio luminoso da agganciare alla pettorina che ne permetta la visibilità, facilmente reperibile negli store specializzati.

=> Scopri la depressione invernale dei cani


Protezione zampe

Cane inverno

Come accade d’estate con l’asfalto rovente, anche la terra o le strade ghiacciate possono incidere negativamente sulla salute dei cuscinetti delle zampe del cane, che possono risultare danneggiate, ferite o disidratate. Il veterinario potrà suggerire lozioni o unguenti da stendere e massaggiare così da promuoverne l’assorbimento.

Pulizia zampe

Salviette, asciugamano e spazzola non dovranno mancare accanto all’ingresso di casa, magari riposti in una scatola e pronti all’uso. In questo modo, dopo ogni uscita, sarà più facile ripulire le zampe del cane togliendo sporcizia ed eventuali sostanze pericolose come il sale per sciogliere la neve.

=> Scopri come curare il cane d’inverno


Tempo di qualità

Cane e neve

Se l’uscita è breve è importante sfruttarne al massimo la tempistica, lasciando al cane la possibilità di correre e sfogarsi magari all’interno di un’area protetta. Ma anche incrementando la fiducia reciproca con qualche piccolo allenamento al riporto e all’ascolto.

Idratazione

Anche se fa freddo, il cane deve poter risultare adeguatamente idratato grazie all’assunzione della bevanda più importante, ovvero l’acqua, ma anche con integratori prescritti dal veterinario. Pelle e pelo potranno migliorare come la salute degli organi interni.

=> Scopri gli esercizi per il cane da fare in casa durante l’inverno


Cuccia morbida e calda

Cani e neve

Il giaciglio deve risultare comodo e caldo, per questo è meglio aggiungere qualche cuscino e copertina in più che offriranno maggiore calore e comfort. In particolare se Fido ha problemi legati al movimento e alle articolazioni.

Coccole e amore

Non può mancare il momento dedicato alle coccole e all’affetto, tempo da spartire insieme magari sul divano al buio mentre si guarda la televisione. Carezze parole dolci sono la cura migliore contro le temperature basse, un balsamo utile per il corpo ma anche per il cuore.

4 dicembre 2018
Lascia un commento