Cani e gatti: i trend di un’industria di successo

Sempre più persone decidono di condividere la loro esistenza con un animale domestico, in particolare cani e gatti. Una scelta, quella dell’adozione e dell’accudimento di un quadrupede, che vede negli ultimi anni una spinta elevatissima in tutto l’Occidente, soprattutto fra le nuove generazioni. Basti pensare come, negli Stati Uniti, nel corso degli ultimi 30 anni la presenza di un cane o di un gatto in casa è passata dal 56 al 68%, coinvolgendo 85 milioni di nuclei familiari.

La sempre più ampia passione per gli animali domestici ha generato un circolo virtuoso anche sul mercato, con l’arrivo di nuovi prodotti e servizi a tema e l’avvio di un’industria di successo. Ma quali sono i trend, declinati alle quattro zampe, che stanno maggiormente conquistando i consumatori? A fornire una risposta ci prova Forbes, con l’aiuto dell’esperto del mercato pets Phillip Cooper.

=> Scopri perché i Millennial amano gli animali domestici


L’ambito che sta ottenendo maggiore crescita, sia di reputazione che economica, è certamente quello della produzione di alimenti per cani e gatti. I proprietari, in particolare i Millennial, non si accontentano più delle classiche crocchette, ma esigono proposte sane e certificate, capaci di garantire il benessere dell’animale. Ancora, sta crescendo moltissimo la domanda di prodotti freschi, così come servizi personalizzati da nutrizionisti affinché la dieta sia su misura per il singolo esemplare.

Si moltiplicano anche gli attori sul mercato, pronti a farsi battaglia con i marchi più noti dell’industria pets. Molti retailer a stelle e strisce, sia fisici che online, hanno avviato proprie linee di produzione sia per alimenti che accessori dedicati a cani e gatti, garantendo qualità a prezzi concorrenziali.

Contestualmente, i proprietari sono sempre più interessanti alle nuove tecnologie, soprattutto quelle che coinvolgono smartphone e altri device simili. Applicazioni per la cura del cane, sistemi GPS per il ritrovamento del quadrupede in caso di smarrimento, servizi di prenotazione facilitata per toilettatura, veterinario, pensioni e molto altro ancora. Un monte d’affari sempre più esplosivo, per servizi disponibili 24 ore su 24.

=> Scopri perché le donne preferiscono in cane al fidanzato


Aumenta anche la richiesta di strutture ricreative adatte a cani e gatti, come hotel o mete lontane dove trascorrere le vacanze in compagnia dell’amico a quattro zampe, così come la domanda di strutture per animali anziani o malati, affinché il fine vita dell’esemplare sia il più dolce possibile. Dalla fisioterapia alle cure palliative, passando per il counseling psicologico per una scelta consapevole sull’eutanasia, il benessere dell’animale e del suo proprietario rimangono al centro. Naturalmente, non bisogna nemmeno dimenticare il settore degli accessori: guinzagli, cucce, ciotole, vestitini e tanto altro ancora. I ritmi degli acquisti sono davvero alle stelle.

28 novembre 2018
Fonte:
Lascia un commento