Halloween è alle porte e sempre più persone lo passeranno in compagnia anche di cani e gatti. Questa festa statunitense da qualche anno importata anche nel Belpaese, però, deve seguire precise regole in presenza di Fido e Fufy. Si è già visto in un precedente intervento quali siano i consigli da seguire in materia di costumi, ma vi sono altre aree su cui prestare la massima attenzione?

La risposta è purtroppo affermativa: Halloween, così come tutte le altre feste, porta con sé delle insidie che possono minare alla salute del cane e del gatto. Ecco le principali, stilate dalla redazione di PawNation:

  • Costumi: si è già parlato di costumi, ma è sempre meglio ribadire il concetto. I vestitini per cane e gatto devono essere confortevoli, non devono prevedere oggetti che potrebbero essere ingoiati e, non ultimo, non devono essere indossati per più di un’ora;
  • Dolci e caramelle: attenzione ai dolci tipici di Halloween, perché potrebbero essere dannosi per la salute degli animali da compagnia. Particolare attenzione al cioccolato e allo xilitolo, due elementi tossici per il cane, e alle gomme da masticare, perché possono bloccare la respirazione oppure l’esofago, lo stomaco e l’intestino;
  • Casa: se si sta per organizzare una festa casalinga, è meglio predisporre una stanza dove cani e gatti potranno passare del tempo da soli. La presenza di tanti sconosciuti può essere stressante per gli amici a quattro zampe, tanto che proprio nei periodi di festa si registra un incremento delle fughe;
  • Musica: gli animali, in particolare i cani, hanno un udito molto più sensibile rispetto a quello degli umani. Per questo motivo, la musica assordante della festa può risultare fastidiosa per questi piccoli abitanti della casa. Il cane manifesterà il suo disagio ululando a ripetizione o con guaiti sofferenti, il gatto cercherà di scappare. Si predisponga quindi una zona lontana dall’inquinamento sonoro. Ad esempio, si può predisporre una lieve imbottitura della cuccia, da posizionare a sua volta all’interno di una stanza priva di altoparlanti e con porte sufficientemente spesse per abbattere il rumore;
  • Immondizia: i dolci tipici di Halloween, tra caramelle e barrette di cioccolato, presentano involucri di piccole dimensioni, tanto che gli animali potrebbero ingerirli scambiandoli per croccantini o altre pappe. Terminata la pulizia, bisogna tenere il sacchetto della spazzatura lontano dal raggio d’azione degli animali.

15 ottobre 2013
Fonte:
Lascia un commento