Cani e diarrea: 5 rimedi più comuni

La diarrea può colpire anche il cane di casa, trasformando rapidamente e drasticamente la routine quotidiana, spesso appare all’improvviso come sintomo di qualche problematica. L’intensità di quest’ultima decreta la gravità della situazione, ma di sovente la diarrea può giungere per molti motivi differenti. A causarla può essere lo stress, l’ansia, il freddo, un’alimentazione sbagliata, allergie e intolleranze alimentari, malattie e parassiti che possono intaccare l’intestino, fino alle patologie di tipo cronico. Il sintomo può mostrarsi in modo blando oppure intenso, per breve o lungo tempo, ma il più delle volte sparisce in modo semplice grazie anche a qualche rimedio naturale. Quando la situazione non accenna a smettere, con una durata oltre alle 48 ore e con un’evidente letargia, inappetenza, feci scure e sanguinolente, crampi, dolore e vomito, è bene non tergiversare ma contattare subito il veterinario. L’eccessiva disidratazione conseguente alla diarrea potrebbe incidere sul benessere dell’animale. Ma quando si presenta in modo blando e rapido è possibile mettervi mano con qualche trucco semplice e naturale.

Digiuno

Un digiuno calibrato può consentire all’intestino del cane di ritrovare il corretto equilibrio di sempre, eliminando così l’infezione invalidante. Una pausa da mettere in atto per dodici, ventiquattro ore al massimo, sempre solo su consiglio veterinario che potrò indicare quanta acqua fornire per mantenere alta l’idratazione.

=> Scopri come curare la diarrea nei cani


Dieta

Cane dieta

Il passo successivo al digiuno è l’introduzione di una dieta, costituita da prodotti semplici, cucinati in modo basico come la bollitura. Solitamente pollo bianco senza pelle e riso possono aiutare il cane colpito da diarrea, permettendogli di ritrovare l’appetito consueto. Gradualmente verranno introdotti gli alimenti consueti da mescolare con pollo e riso, in percentuale sempre crescente fino a sostituirli completamente. Ovviamente il veterinario potrà suggerire i quantitativi più adatti in base alla gravità della situazione.

Prodotti naturali

In commercio è facile reperire prodotti di tipo naturale, sia di natura medica che alimentare, da somministrare al cane per favorire il benessere del tratto intestinale. Meglio non improvvisare fornendogli composti, decotti o prodotti non consoni al suo sistema digerente, che potrebbero aggravare la situazione, ma è d’obbligo consultare il veterinario che potrà suggerire quelli più utili.

=> Scopri le malattie intestinali nel cane


Probiotici

Cane triste

La diarrea agisce prepotentemente sulla flora batterica intestinale, per riportare equilibrio in quella zona è importante offrire al cane prodotti probiotici. Lo yogurt potrebbe aiutare ma esistono rimedi farmaceutici specifici per questo tipo di esigenza, più efficaci e rapidi.

Farmaci e veterinario

In caso di diarrea è vietato fornire a Fido medicinali per il consumo umano, improvvisando dosi e combinazioni. Potrà sembrare ripetitivo ma il veterinario è il miglior consigliere ed esperto in fatto di cani di affezione, per questo risulterà utile consultarlo facendosi prescrivere la medicina più adatta. Il medico potrà visitare l’amico di sempre e valutare la situazione offrendo le risposte e cure migliori.

26 febbraio 2018
Lascia un commento