La città di Canberra, in Australia, vuole entrare nel prestigioso libro del Guinness dei Primati grazie al supporto di 764 cagnolini che, contemporaneamente, hanno indossato una bandana. Il precedente record era stato segnato dal Canada con 364 presenze scodinzolanti. L’evento ribattezzato Million Paws Walk, e svoltosi presso il lago Burley Griffin, era collegato alla raccolta fondi per la RSPCA, una passeggiata di cinque chilometri con cani al seguito.

I partecipanti sono stati visionati da un team di veterinari e volontari che, oltre a prestare un valido supporto medico, hanno dato una mano per i conteggi finali. La supervisione dell’evento è stata affidata a Chris Sheedy del Guinness World Record, che ha accolto tutti i cani con bandana in una zona specifica adibita allo smistamento, un lavoro logistico abbastanza elaborato. Ma tra i vari partecipanti c’è chi si è fatto prendere la mano, come Teccla Van de Zandt che si è fatta accompagnare dal suo pony in miniatura Monty e dal cagnolino Liquirizia. Il pony ovviamente ha catturato l’attenzione di tutti i presenti.

Tra i cani presenti molti gli esemplari salvati da canili e rifugi, ma anche da strutture di soccorso. La passeggiata nasce proprio con lo scopo di combattere abusi e maltrattamenti nei confronti dei quadrupedi di affezione, per questo durante l’evento si sono tenuti incontri a tema e con personale specializzato. La passeggiata, che si è svolta il 15 maggio, ha avuto luogo contemporaneamente in più parti in Australia con cifre molto alte legate alla partecipazione. L’evento ha consentito un incremento della raccolta fondi, con l’exploit di Canberra che spera di poter superare il record precedente accedendo al prestigioso Guinnes dei Primati. La Million Paws Walk, nata nel 1994 e che ha luogo ogni anno, come recita il nome punta alla presenza di 250.000 cani partecipanti lungo tutta l’Australia e quindi al milione di zampe presenti sul territorio in contemporanea.

18 maggio 2015
Fonte:
Lascia un commento