Cani: 10 incredibili curiosità scientifiche

Amici fedeli e importanti nella vita dell’uomo, i cani sono compagni presenti nella routine quotidiana. Il loro è un ruolo importante sia per il benessere fisico che quello mentale, perché la loro energica allegria è un toccasana in grado di migliorare l’umore. Ma anche la semplice vicinanza, fatta di carezze, sgambate e coccole, è di aiuto per proteggere la salute del proprietario. Guardiani coraggiosi della dimora e del branco umano, sono quadrupedi intelligenti, attenti e arguti che nascondono qualche piccolo segreto e curiosità poco nota. La scienza è accorsa in aiuto per svelare queste innegabili particolarità, rafforzando l’importanza del cane all’interno della vita dell’uomo.

Intelligenza

L’intelligenza canina è nota a tutti, ma in pochi sanno che è pari a quella di un bambino di due anni, perché in grado di apprendere, memorizzare e comprendere anche 150 parole. Una capacità da non sottovalutare e che consente un dialogo fluido con il proprietario.

Olfatto

Le capacità olfattive di Fido sono più sviluppate di quelle umane, quasi quaranta volte in più del proprietario. Un esempio è dato dal fatto che all’interno del naso umano risiedono circa 5 milioni di recettori olfattivi, a fronte dei 125 milioni di un Bassotto. E la particolarità è data dal fatto che ogni naso canino è unico, esattamente come le impronte digitali umane. Non a caso l’olfatto del quadrupede è impiegato nella ricerca di persone disperse, trasporti illeciti di soldi e droga, ma anche nell’individuazione di malattie e patologie.

=> Scopri i messaggi che il cane comunica con la coda


Coda

Cane coda

La coda è un’estensione importante del corpo canino, che utilizza per dichiarare i suoi stati d’animo: ogni movimento può indicare l’umore del cane dalla felicità alla gioia, dal timore, alla paura, fino alla curiosità e all’aggressività. Imparare a comprenderne il movimento è importante per migliorare l’interazione con il quadrupede.

Sesto senso

I cani avvertono i cambi atmosferici, l’arrivo di un temporale o di una tempesta, ma anche il sopraggiungere di eventi negativi e improvvisi. Una sorta di sesto senso canino che si manifesta attraverso un cambio repentino dell’umore e dell’atteggiamento, corredato da mugolii e agitazione.

=> Scopri i segnali del colpo di calore nel cane


Sudore

Come è noto, i cani non sudano attraverso la cute, ma tramite le zampe, così da disperdere il calore accumulato ritrovando la temperatura ideale. Il cane ansima anche per aiutare questo processo, per questo è bene non esporlo a condizioni di calore eccessivo – ad esempio sotto il sole in spiaggia oppure chiuso in auto – per non agevolare malori e svenimenti anche letali.

Odore

Cane e uomo

Il cane può emanare un odore intenso, magari perché scarsamente pulito, ma anche attraverso due punti fondamentali: ghiandole anali e zampe. Le prime vanno svuotate manualmente con l’aiuto del veterinario, se si presenta un accumulo, e servono per marcare il territorio e dialogare con i propri simili. Mentre le zampe sono un ricettacolo di batteri, perché a diretto contatto con il pavimento e per questo stranamente profumate: secondo la scienza, assomiglierebbero a salame o pop corn.

=> Scopri perché le zampe del cane puzzano


Alito

L’alito di Fido può mostrare un odore intenso, dato dal cibo consumato e dalla masticazione, ma quando questo risulta pestilenziale è importante effettuare un controllo. I denti tendono a infiammarsi e ammalarsi, producendo infezioni e la proliferazione di batteri dannosi per la salute del quadrupede.

Feci

I cani mangiano le feci, le annusano, è un rituale normale che si presenta con costanza perché parte integrante del bagaglio genetico dell’animale. Quando la condizione diventa persistente è bene consultare il veterinario.

=> Scopri perché il cane mangia le feci


Sogni

Cani orecchie

L’attività onirica è simile a quella umana e per questo può capitare di osservare il cane muoversi, latrare e sgambare nel sonno. Il sogno è parte attiva della vita del cane e per questo può trovare rappresentazione nel movimento, anche durante l’addormentamento.

Famiglia e accoppiamento

Le femmine si accoppiano solo due volte l’anno e dalla gravidanza nascono in media 4/6 cuccioli che risultano sordi e ciechi, prima di aver raggiunto le due settimane di vita.

28 giugno 2018
Immagini:
Lascia un commento