Un adorabile Golden Retriever ha viaggiato per più di 8.000 chilometri per trovare finalmente una casa e la felicità. Hero, di un anno soltanto, viveva per le strade della Turchia in balia delle difficoltà e della fame. Nato con una deformazione all’articolazione della zampa anteriore, il cucciolo cercava di sopravvivere tra le vie di Istanbul, nella speranza di trovare qualcosa da bere e da mangiare. Magari un riparo per la notte. Ma la vita per il cane si è rivelata difficile sin dal primo momento, con poco da mettere sotto i denti e poca compassione.

Recuperato dalla strada, il cane è stato curato e sottoposto a tre interventi in Turchia, ma tutti falliti miserevolmente. Così un’associazione animalista di Atlanta si è interessata a lui e, insieme ad altri 34 Golden Retriever, ha organizzato un viaggio verso gli USA. Hero è quindi entrato nella grande famiglia di Adopt a Golden Atlanta che, con pazienza e amore, si è presa cura del cane sottoponendolo a visite e rimedi medici. Il cucciolone dovrà affrontare un altro intervento per raddrizzare la zampa e l’articolazione storta.

Da sempre timido e timoroso, Hero faticava a socializzare, a stabilire un contatto quindi ad apprezzare le carezze. Ma il destino ha bussato alla sua porta e Chuck e Lisa Taylor hanno fatto ingresso nel rifugio. La coppia ha voluto visitare la struttura nel giorno dedicato all’adozione e con Hero l’amore è stato immediato. Il cane da timido e introverso si è trasformato in un esemplare vivace e amichevole, tanto da sdraiarsi per terra per ricevere le coccole. Un vero colpo di fulmine che ha creato velocemente il legame d’amore tra i tre, per poi diventare il loro cane di famiglia. Ora Hero vive con i Taylor ad Atlanta, insieme a un secondo esemplare di Golden Retriever con un occhio solo. Un incredibile viaggio che gli ha portato fortuna, strappandolo a una vita di stenti e consegnandolo a un’ esistenza di gioia.

10 luglio 2015
Lascia un commento