Un incontro fatto di amore, una storia di salvataggio reciproco e di rinascita quello tra P.J e il cane Clove. I due hanno percorso strade difficili, fatte di sofferenza e dolore, di cadute e risalite, prima di unire i passi in un unico e importante cammino. P.J. ha passato buona parte della sua vita vittima delle dipendenze, mentre Clove ha rischiato la soppressione in canile per ben due volte. Ma l’uomo, stanco della schiavitù imposta, ha deciso di dare una svolta alla sua vita a partire dall’adozione della cagnolina.

Dal momento del loro incontro nulla è più stato come prima, tutto ha avuto inizio. Clove era spaventata e timorosa, non sapeva cosa fare e dove guardare, per questo P.J. ha voluto rompere il ghiaccio con una passeggiata. E la sua è stata una decisione semplice, naturale e per questo vincente.

=> Scopri l’American Pit Bull Terrier


Clove ha subito dimostrato di amare la vita all’aria aperta, appassionata delle corse nel bosco e libera da costrizioni e gabbie. E camminata dopo camminata la fiducia del cane verso l’uomo è cresciuta sempre più forte, sempre più salda e importante. Le avventure si sono moltiplicate come i viaggi e i percorsi, dalla montagna al mare, dalle altitudini alla neve fino al sole e alla spiaggia. Ogni situazione è state accolta con pura gioia da Clove, che ha perso tutta la sua diffidenza e i suoi timore abbracciando definitivamente l’amore offerto da P.J.

=> Scopri il cane abusato che fissa il muro


Come mostrano le foto e le parole dell’uomo, attraverso il suo profilo Instagram, il viaggio è divenuto fonte di legame e unione salda, ma anche rimedio e cura per i loro dolori e le difficoltà. Inseparabili e affiatati: P.J. ha insegnato a Clove la fiducia, mentre il cane gli ha permesso di comprendere il presente, il momento e la possibilità di archiviare il passato per ricominciare. L’accoglienza reciproca nelle rispettive vite ha dato la svolta definitiva a entrambi, unendo i percorso in un unico e sereno viaggio. I due sono fonte di ispirazione per chi teme di non farcela, sensibilizzando al contempo nei riguardi delle adozioni in canile.

17 maggio 2017
Lascia un commento