Un incredibile vicenda quella vissuta da un esemplare di razza Wheaten Terrier di nome Cookie, ma conosciuto anche come Mai Tai, perso nel 2014 a Kensington, nel Maryland in USA. Ma con un passato antecedente, strappato dal commercio di carne di cane in Thailandia solo nel 2013. Il cane, che aveva vissuto un periodo di limbo in un rifugio in Asia, era stato destinato all’affetto amorevole di una famiglia americana. Ma, a quanto pare, era finito per rientrare un anno fa nel gruppo dei dispersi, quindi senza raggiungere la sua meta definitiva.

Il piccolo ha rivisto la luce e la possibilità di un’altra chance grazie alla segnalazione di un altro cane, che ha iniziato ad abbaiare verso una grata, nei pressi di Bethesda, sempre nel Maryland. Un turista di New York di passaggio in zona si è imbattuto in Cookie mentre portava a passeggio il cane di un parente, un esemplare di razza Alano. Quest’ultimo ha abbaiato ininterrottamente nei confronti di una griglia di metallo posta per terra, dove il Wheaten Terrier era nascosto da tempo. I soccorsi dei vigili del fuoco della Montgomery County Fire & Rescue hanno impiegato tre ore per estrarre l’animale dal tubo di scolo.

And ANOTHER dog found him

Posted by Daily Mail on Sabato 28 novembre 2015

Cookie probabilmente è riuscito a sopravvivere per un anno intero nel tubo perché in grado di accedere in qualche modo al cibo, e questo gli ha consentito di tenere duro nonostante la situazione. Dopo il recupero è stato consegnato a un’associazione di soccorso, una sorta di casa famiglia per animali dove potrà dimenticare il passato recente fatto di privazioni e solitudine. Il cane potrà così riprendere la forma fisica persa, la serenità smarrita e finalmente trovare una famiglia che sia per lui definitiva e fonte di sicurezza.

30 novembre 2015
Fonte:
Lascia un commento