Un nuovo caso di maltrattamento di animali conferma un recente, e preoccupante, trend: quello dei cani e gatti vittime di agguati con arco e frecce. Negli ultimi mesi i casi si sono moltiplicati in tutto il mondo, per una tendenza macabra davvero inspiegabile. Una cagnolina canadese, tuttavia, è riuscita a sopravvivere a un colpo inferto nella schiena, a seguito del rapido recupero da parte di un’associazione locale e un immediato intervento chirurgico.

Il tutto accade a Regina, dove un cane di grande taglia è stato rinvenuto con una freccia che ne attraversava la schiena da lato a lato. Preso in carico dall’associazione CC RezQs Regina, il quadrupede è stato immediatamente condotto in una clinica veterinaria: dopo tutte le cure del caso, è fortunatamente fuori pericolo.

Il dardo ha attraversato il dorso della cagnolina da lato a lato e, solo per un caso fortuito, non ha coinvolto la colonna spinale. Un’eventualità, quest’ultima, che avrebbe potuto causare conseguenze molto gravi, come la paralisi oppure la morte. Così hanno spiegato i responsabili dell’associazione, i quali hanno deciso di ribattezzare l’esemplare in Arrow, in un aggiornamento su Facebook già divenuto virale:

Arrow è considerato il cane più fortunato del mondo. La freccia ha mancato la sua colonna spinale per pochi millimetri. I veterinari sono riusciti a pulire e disinfettare le grandi ferite. […] Sta recuperando in fretta. È molto indolenzita, le abbiamo dato dei farmaci contro il dolore. Si muove un po’ all’interno della sua gabbia. Abbiamo provato una piccola camminata, ma non ama il guinzaglio e al momento non è molto interessata a passeggiare.

La cagnolina dovrà forse sottoporsi a un nuovo intervento chirurgico, per rimuovere alcune schegge dovute al coinvolgimento di una scheggia, ma fortunatamente è fuori pericolo. Come già accennato, negli ultimi tempi si sono moltiplicati i casi di animali colpiti con arco e frecce, tra cui non solo cani, ma anche moltissimi gatti.

3 febbraio 2016
Fonte:
UPI
Immagini:
Lascia un commento