I Talebani sono tristemente famosi per i rapimenti di soldati americani e le riprese video delle uccisioni. Finora però questo tipo di azioni violente era limitata agli uomini. Purtroppo il confine è stato valicato con il rapimento di un cane soldato britannico. Si tratta di Colonel, un esemplare di razza Malinois Belga, che sarebbe stato al servizio delle SAS britanniche in Afghanistan per individuare esplosivi, armi e droga.

Nel video si vede un gruppo di Talebani che imbracciano fucili e hanno le caratteristiche barbe nere e lunghe. Il povero Colonel non sembra aver subito maltrattamenti dai suoi rapitori. A quanto riferisce il Washington Post il cane sarebbe stato catturato il 23 dicembre scorso durante un raid nella provincia afghana di Laghman, a est di Kabul. Nel video i Talebani inneggiano ad Allah e sembrano convinti di aver catturato un cane soldato americano, ma le notizie diffuse nelle ultime ore riferiscono che la nazionalità del cane sia britannica.

Il video del cane preso in ostaggio sarebbe stato diffuso da un account Twitter noto per la diffusione di materiale propagandistico dei talebani.

Di seguito il video:

7 febbraio 2014
I vostri commenti
winni47, sabato 10 maggio 2014 alle18:11 ha scritto: rispondi »

..condivido:gli occhi del cane sono tristissimi e l'hanno bardato tipo"kamikaze"sembrerebbe..

Silvano Ghezzo, sabato 8 febbraio 2014 alle2:00 ha scritto: rispondi »

Gli occhi di quel cane sembrano dire : ma che colpa ne ho io delle vostre beghe umane.

Lascia un commento