Salva un cane dall’investimento con un panino

Una storia di quelle emozionanti, che aprono piccoli spiragli di speranza nei cuori di chi ama gli animali e spera che per gli esemplari in difficoltà ci sia sempre una chance. Il salvataggio di un cane randagio di razza Labrador Retriever, intercettato dai viaggiatori mentre, ferito e incidentato, giaceva sull’asfalto di una delle tante e trafficate statali di Los Angeles. Come sempre il passaparola si è rivelato fondamentale e le innumerevoli segnalazioni giunte alla radio locali sono state raccolte da Rickey Young.

Il giovane, alla guida della sua auto, non ha esitato un attimo e ha raggiunto il luogo dove stazionava il cane. L’animale sdraiato a terra è apparso subito spaesato e confuso. Rickey ha cercato di attirare la sua attenzione per convincerlo ad abbandonare spontaneamente la postazione. Ma vista la resistenza del cane, il ragazzo ha scavalcato il muretto dello spartitraffico e si è diretto con cautela verso il Labrador.

In un primo momento l’animale si è alzato di scatto e si è allontano zoppicando un po’ intimorito, ma quando Rickey ha sventolato un panino che conservava in auto, si è avvicinato con maggiore convinzione. Questo ha permesso al giovane di stabilire un contatto, quindi di prelevare il cane con cautela e caricarlo in macchina. Le telecamere di sorveglianza posizionate sulla statale hanno ripreso l’incredibile gesto, trasformando il salvataggio in un passaparola mondiale.

Rickey ha quindi condotto il Labrador presso un centro veterinario dove è stato confermato l’investimento, con rottura della zampa e relativo sanguinamento. L’animale, in evidente stato di necessità, deve ringraziare la tempestività del soccorso da parte del giovane. Il recupero ha permesso che venisse subito operato, ridimensionando la frattura e il trauma. Privo di chip e di proprietario può godersi questo nuovo inizio, il salvataggio gli ha concesso una nuova opportunità. Di sicuro, vista la viralità del video, le domande di adozione non tarderanno a giungere.

http://www.youtube.com/watch?v=ijS5cwNATSY

5 marzo 2014
Immagini:
Lascia un commento