Ancora una volta il cane si conferma il migliore amico dell’uomo: Fido si è reso protagonista di un altro incredibile e commovente salvataggio. È quel che è successo in Turchia, dove un cane ha evitato che un bimbo finisse trascinato dalle onde dell’oceano, preservandolo dall’annegamento.

Il video di testimonianza di questa incredibile vicenda si sta diffondendo a macchia d’olio sui social network, come normale che sia. Luogo dell’accaduto la spiaggia di Kabak Bay, in Turchia, meta di un pomeriggio di sole e relax per una famiglia e per il loro cagnolino. Un momento di distrazione dei genitori e il figlio, probabilmente di età inferiore a un anno, sfugge al controllo della madre e inizia a gattonare velocemente verso l’oceano, incuriosito dal rumore delle onde.

Se non vi fosse stato nessuno a salvarlo in tempo, il bimbo sarebbe stato trascinato al largo dalla forza dell’acqua e, sebbene gli infanti siano naturalmente degli abili notatori, non avrebbe mai più fatto ritorno a riva. Fortunatamente il cane di casa, un esemplare di media taglia, ha avvertito il pericolo e si è frapposto tra il padroncino e le onde, impedendo al piccolo di procedere oltre. Pochi secondi dopo è sopraggiunta la madre e il bimbo è stato portato al sicuro.

Il gesto premuroso dell’animale non sarebbe una casualità, almeno secondo gli esperti di educazione canina che hanno commentato il filmato, come nel caso di ABC News. L’istinto di Fido, infatti, è naturalmente orientato alla salvaguardia dei piccoli, soprattutto quando in gioco vi è un legame affettivo, e non stupisce quindi che il cane abbia avvertito l’imminente rischio a cui l’infante stava andando incontro. Una storia a lieto fine, in definitiva, che dimostra ancora una volta quanto i cani siano devoti ai loro proprietari, grandi o piccini che siano.

25 settembre 2013
Fonte:
ABC
Via:
I vostri commenti
giunela, mercoledì 25 settembre 2013 alle14:14 ha scritto: rispondi »

Mi giunge nuova che in Turchia ci sia l'oceano ! Complimenti al cagnolino coraggioso.

Lascia un commento