Cane rischia di morire per il kebab

Non ha saputo resistere al richiamo della gola, tanto da rischiare la vita per uno spuntino fuori pasto. È questa la storia di un cane inglese di razza Border Collie, ricoverato d’urgenza dopo aver ingerito del kebab: il bastoncino di legno su cui viene adagiato l’alimento, infatti, si è conficcato pericolosamente negli organi interni del quadrupede. Per fortuna, dopo un intervento durato oltre sei ore, l’animale ha evitato il peggio.

Il tutto è accaduto ad Harlow, nel Regno Unito, dove il cane Sweep ha deciso di rovistare fra i rifiuti alla ricerca di uno spuntino fuori pasto, lontano dal controllo della sua famiglia. Dopo aver scovato degli avanzi di kebab, il quadrupede pare abbia ingerito il cibo in un sol boccone, ferendosi con lo stecco su cui è adagiato il preparato. I proprietari, notando una forte difficoltà respiratoria, hanno quindi trasportato d’urgenza il cane presso il centro Dick White Referral, così come riferisce il quotidiano La Stampa.

=> Scopri i cibi adatti all’alimentazione del cane


Dalle prime analisi è emerso un quadro davvero rischioso: il bastoncino in legno, fortuitamente ingoiato, aveva infatti bucato alcuni organi interni, tra cui un polmone. Il cane è quindi stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico, riducendone la temperatura con impacchi di ghiaccio, così da rallentare la circolazione sanguigna e le richieste d’ossigeno. Le difficoltà respiratorie, infatti, hanno rischiato di comportare danni cerebrali per la riduzione dell’ossigeno al cervello, una conseguenza fortunatamente evitata.

=> Scopri il cane abbandonato in una cantina


L’intervento chirurgico si è fortunatamente rivelato risolutivo e, dopo pochi giorni di convalescenza, il cane ha potuto far ritorno dalla sua famiglia. Questa vicenda, condivisa sui social network a livello mondiale, conferma l’importanza del proprietario come soggetto di controllo per le attività del cane: rovistando nell’immondizia abbandonata, o nei pressi di cassonetti, gli amici a quattro zampe potrebbero infatti ingoiare cibi e altri materiali davvero dannosi per la loro salute.

31 maggio 2018
Fonte:
Lascia un commento