Un cane statunitense è protagonista di un incredibile salvataggio e, come ormai abitudine in questi casi, diventa idolo di condivisioni e commenti sui social network. La storia è quella di un esemplare disperso nelle acque di un fiume, miracolosamente soccorso dall’arrivo di un elicottero e di una squadra di agenti addestrati. Succede in California, in prossimità di Burbank.

Non è ancora dato sapere come il cane, un ibrido tra Corgi e Chihuahua, sia finito nelle acque del fiume Los Angeles, ma viste le condizioni atmosferiche avverse potrebbe essersi trattato di un tragico incidente. Avvistato da alcuni passanti lo scorso venerdì, sempre più in difficoltà a rimanere a galla date le onde intense del fiume, il quadrupede è stato salvato grazie a un intervento in elicottero. Calatosi con una fume, un vigile del fuoco l’ha agganciato e finalmente tratto in salvo. Per l’animale solo ferite minori, nonostante il grande trauma subito.

I vigili del fuoco del Los Angeles Fire Department, protagonisti di questa azione di salvataggio, hanno spiegato come il cane sia stato rinvenuto con collare e guinzaglio, ma senza targhetta d’identificazione. Consegnato ai veterinari di un rifugio specializzato, si provvederà alla scansione per verificare sia dotato di microchip. Al momento, nessuno sembra averne denunciato la scomparsa.

Il capitano Scott Bowman ha spiegato come i momenti antecedenti al recupero siano stati decisamente tragici, per la paura il cane non potesse farcela:

Mentre guardavamo il cane, una delle peggiori condizioni era vederlo immergersi e poi tornare a galla. Avevamo paura potesse non risalire più.

E quando viene chiesto per quale motivo si sia optato per un dispiegamento di forze così ingente, tra cui un elicottero in condizioni meteorologiche avverse, interviene John Terrusa, il vigile che si è calato con una corda dal velivolo:

Ogni vita è preziosa e so che in questo momento c’è un proprietario assolutamente devastato per aver perso il cane.

Di seguito il video dell’impresa.

2 febbraio 2015
Fonte:
Via:
Lascia un commento