Avventura imbarazzante per un audace cagnolino che, preso dalla foga di rincorrere un piccolo topolino, è finito con la testa incastrata nel telaio di un furgoncino. Tobacco, questo il nome del quadrupede, è un esemplare dal manto nero piuttosto voluminoso. L’animale stava passeggiando con il suo proprietario quando il passaggio di un minuscolo topolino ha catturato la sua attenzione, scatenando così una vera gara di sopravvivenza. Intrufolatosi per sfuggire alla grinfie del cane, il topo non pensava Tobacco volesse seguirlo, per provare ad acciuffarlo. Ma lo spazio angusto in cui si era rintanato si è rivelato una fortezza invalicabile per il cane, che tra un movimento e l’altro è rimasto incastrato nel telaio dell’auto.

Con la testa bloccata e l’impossibilità di chiudere la bocca, il cane si è ritrovato in una situazione imbarazzante. In suo soccorso è giunto lo staff della Miami-Dade Fire Rescue (MDFR), ovvero i vigili del fuoco della Florida, che hanno lavorato con cura e attenzione intorno al quadrupede. Con un po’ di pazienza e di accortezza, il cane è stato finalmente liberato dalla sua prigionia, senza danni per la sua salute e neppure per quella del mezzo di trasporto. Durante il trambusto della liberazione un osservatore speciale ha potuto gustare l’intero procedimento da un palco improvvisato. Il simpatico topolino, anziché fuggire, è sbucato dagli intrecci del telaio e ha osservato con attenzione il lavoro dei vigili del fuoco.

Il tenero cagnolone ha fatto così ritorno alla sua abitazione sano e salvo, mentre la piccolo topolino ha potuto riprendere la via di casa senza conseguenze. La condizione di stallo di Tobacco non è certo così inusuale, la curiosità dei cani è un’arma a doppio taglio che solitamente li fa finire nei guai. Spesso e volentieri l’intervento dei vigili dei fuoco diventa necessario, per liberarli da condizioni di disagio e anche di pericolo. Riconsegnandoli alla normalità del quotidiano.

1 luglio 2016
Fonte:
Lascia un commento