Un giovane cane di circa 10 mesi è stato recuperato in condizioni di evidente sofferenza e abuso: l’animale vagava senza più forza per le strade di Darby in Pennsylvania. A raccogliere la segnalazione e attivare l’intervento è stata l’associazione Delaware County SPCA, che ora ha preso in carico il cane. L’animale, ribattezzato Trooper, presentava un fisico denutrito e disidratato, confermato anche dallo scarsissimo peso sotto i 21 chilogrammi. Il quadrupede, probabilmente di razza Alano o Mastiff, è apparso così debilitato e sofferente da impedire allo staff il riconoscimento preciso della razza. Ma la vera problematica è stata individuata intorno al collo dove era inglobato un gancio da collare di metallo pesante, direttamente nella carne dello stesso. Una violenza inaudita sulla quale l’associazione sta indagando, per valutare se il cane è vittima di una fuga, di un abbandono o di maltrattamento puro.

Come comunicato dall’associazione stessa, il piccolo Trooper mostra i segni di un caso di maltrattamento e malnutrizione, per togliere il gancio è stato sottoposto a un intervento. L’operazione è riuscita positivamente con l’effettiva rimozione della parte metallica che penzolava direttamente dalla carne lacerata, quindi è seguita la ricostruzione della stessa. Ora l’associazione si sta occupando della sua degenza e delle cure post operatorie, ma le immagini dell’animale e della violenza subita hanno scosso l’opinione pubblica che è apparsa compatta e coesa.

In molti sperano che l’eventuale responsabile venga preso velocemente e che paghi per l’abuso perpetrato. Il giovane cane, al momento del ritrovamento, ha divorato velocemente il cibo fornitogli bevendo senza sosta due ciotole d’acqua. Si stima abbia digiunato per più di un mese e, vista l’età, non sia stato in grado di trovare del cibo.

Per lui le richieste di adozione si sono moltiplicate a dismisura, ma per il momento Trooper sta seguendo un percorso di cura e rinascita fisica. È stata creata una dieta che gli permetta di ingrassare e raggiungere il peso forma in modo costante e graduale. Ora finalmente al sicuro si gode l’affetto che tanto gli mancava.

8 giugno 2015
Fonte:
Lascia un commento