Si lancia da grandi altezze con il suo paracadute, pronto per attaccare i criminali. Non stiamo parlando di un supereroe né tantomeno di un coraggioso soldato, bensì di un cane. Jany, un esemplare di Malinois Belga, è infatti uno dei primi esemplati addestrati per il volo e la caduta libera dall’esercito colombiano.

>>Scopri il cane poliziotto che ha commosso il Web

Grazie a una speciale pettorina, il cane è legato al suo addestratore: effettuato il salto dall’aereo, una mascherina lo aiuta a tenere le fauci chiuse durante il volo. Valoroso membro del Group of Air Special Commands, un gruppo dell’esercito specializzato in terrorismo e lotta alla criminalità organizzata, Jany non dimostra alcuna paura nel lanciarsi da altezze incredibili, tanto che a pochi secondi dall’atterraggio è già pronto per entrare in azione.

Cane paracadute

Cane paracadutista

Le operazioni in cui il comando speciale è implicato sono davvero delicate: spesso si deve atterrare vicino a campi minati o, fatto questo non raro, i criminali sparano verso l’alto alla vista dei paracadutisti. Una situazione che può sembrare anomala e forse esagerata in Europa, ma quantomai frequente in quel di Bogota e dintorni, dove da decenni le forze dell’ordine cercano di combattere la violenza della criminalità organizzata, soprattutto per quanto riguarda l’enorme traffico illecito di stupefacenti.

Il fotogravo Olivier Ehmig ha avuto l’opportunità di accompagnare i militari e il cane eroe – un esemplare femmina – in un’esercitazione. In braccio al suo istruttore, l’ufficiale Jorge Herrera, l’animale rimane calmo e per nulla preoccupato dell’imminente salto.

Prima del salto, tutti fanno battute e scherzano l’un l’altro. Jany è sembrata calma, del tutto consapevole di doversi lanciare. È apparsa estremamente serena durante il viaggio ed euforica quando ha toccato il suolo. Quello che più ho gradito è stato il silenzio antecedente, seguito dall’euforia collettiva del gruppo per aver eseguito una manovra di successo.

Il Malinois Belga è una razza particolarmente apprezzata dai corpi di polizia e dall’esercito in particolare, perché estremamente fedele all’istruttore ed eccezionale nello scovare esplosivi e stupefacenti, il tutto grazie a un fiuto particolarmente efficace. La razza può essere considerata come un lontano parente del Pastore Tedesco.

31 luglio 2013
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento