Cane con muso sfigurato scacciato dalla gente

Un povero cane randagio ha patito una grande sofferenza durante la sua permanenza nella città messicana di Tijuana, scacciato e vessato dalla gente. L’animale, dal manto bianco e nero, è stato recuperato con il muso completamente deformato dal filo di ferro, che ne aveva pregiudicato la fisionomia e il respiro, oltre alla presenza di ferite sul corpo e sulle zampe. Il cucciolone, di soli due anni, è stato tratto in salvo e accolto presso l’Helen Woodward Animal Center a San Diego, negli Stati Uniti. Ribattezzato subito Dwayne “The Rock”, per il suo animo sensibile e coraggioso nonostante le vessazioni, è subito curato e sottoposto a un doppio intervento di chirurgia ricostruttiva. Un’operazione che ha ridotto le lacerazioni sul muso, ma che ha coinvolto anche anca e zampa.

Nonostante ora il suo aspetto fisico non tradisca la presenza di abusi, il suo è stato un passato di grande dolore. A dispetto dei pochi anni di vita, solo due, Dwayne, ha trascorso un’esistenza da ultimo per le strade polverose del Messico. Spesso picchiato, abusato, molestato, scacciato con pietre e secchiate d’acqua, per quel muso tagliato dal filo di ferro legato stretto.

=> Scopri il cane con il muso legato


Nonostante la sofferenza, il cane ha conservato un animo dolce, sensibilee affettuoso. Cerca spesso il contatto umano e ama le carezze. La sua storia, seguita anche dal media americano NBC 4, ha però trovato una risoluzione positiva.

=> Scopri il cane avvolto dal nastro isolante


Il piccolo ha colpito al cuore una nuova e amorevole famiglia, dove presto potrà dimenticare il passato. Per il centro la separazione sarà dura, perché insieme hanno lottato e seguito passo passo le guarigioni del corpo e dell’anima. La sua vicenda ha scatenato una forte solidarietà: grazie alla rete, la cifra necessaria per l’operazione è stata subito raggiunta e superata. Ma al cane non resta che raggiungere la nuova dimora e, dopo il primo incontro con la futura proprietaria, il centro è certo che il futuro per Dwayne sarà luminoso.

11 settembre 2017
Lascia un commento