Uniti da legami familiari e dal destino, i cani Pablo e Picasso hanno condiviso un percorso di vita simile, non privo di abbandono e sofferenza. I due, nati in un allevamento casalingo, facevano parte di una numerosa cucciolata, ma trascorsi i primi periodi di crescita e svezzamento solo Picasso non è riuscito a trovare famiglia. A impedire questo procedimento si è inserita una sorta di anomalia fisica, un posizionamento errato della mascella che deforma il muso del cagnolino. L’espressione è sicuramente singolare perché la parte superiore pare scivolare verso il basso, lasciando in evidenza la mascella inferiore visibilmente storta. Con questo morso a zeta, Picasso non è riuscito a toccare il cuore di nessuno, finendo presso il Porterville Animal Shelter in California e in lista soppressione. Raggiunto successivamente dal fratello, perché rifiutato dagli adottanti.

Luvable Dog Rescue, che si occupa di cani con difficoltà, si è imbattuto nella loro presenza finendo per accogliergli presso il centro. Liesl Wilhardt, direttore esecutivo del gruppo, aveva ricevuto una foto del cane dalla volontaria del canile Shannon Corbit. L’animale, raggomitolato su se stesso, sembrava triste e solo, nonostante i suoi occhi speranzosi e dolci. Dopo un rapido controllo delle disponibilità del gruppo, in fatto di soldi e spazio, Liesl ha deciso di trarre in salvo i due fratelli strappandoli così alla soppressione.

=> Scopri il cane con il muso legato


I due, finalmente insieme, hanno riguadagnato forza e gioia di vivere. In coppia si sorreggono a vicenda affrontando con entusiasmo la nuova esistenza in rifugio, anche se temporanea. A dispetto delle vicissitudini, Picasso è il cane più temerario e socievole dei due, mentre Pablo spesso rimane in disparte intimidito. Nell’attesa di operare il primo, per rimuovere i denti in eccesso che creano problemi alla sua salute, il centro sta vagliando tutte le richieste di adozione giunte in massa. L’adorabile coppia ha avuto la sfortuna di nascere in un posto dove la sterilizzazione non rientra ancora nella routine di pensiero. Ma, appena i due avranno riguadagnato forza e serenità, verranno affidati in tandem alla famiglia migliore che potrà garantirgli un percorso sereno e pieno di amore.

2 marzo 2017
Fonte:
Lascia un commento