È da diverso tempo ospitato in rifugio, ma non è mai riuscito ad attirare le attenzioni di una famiglia che lo possa adottare. Non di certo per un carattere brusco, però, né per qualche problema comportamentale: Jasper, un esemplare di Levriero, è semplicemente fin troppo dormiglione. Con un passato nel mondo delle corse, l’animale adora passare la gran parte della giornata sonnecchiando e, così, i possibili adottanti si dirigono verso cani più allegri e scodinzolanti. Eppure il quadrupede dimostra un animo buono e gentile, nonché incline al gioco, quando ovviamente sveglio.

Sembra che più di 2.000 persone abbiano visitato il suo rifugio negli ultimi sei mesi, eppure nessuna ha deciso di adottarlo. Il tutto succede a Snetterton, nella contea di Norfolk in Inghilterra, dove il cane Jasper è ospitato dalla locale Dog Trust. Mentre gli altri cani abbaiano, scodinzolano e piangono alla vista di una potenziale nuova famiglia, il Levriero dorme imperterrito. Un fatto che non gli permette di aumentare il proprio appeal, né di attirare sufficienti attenzioni nei suoi confronti. Laura Murphy, una delle responsabili della struttura, ha così commentato:

Prendiamo centinaia di cani di ogni taglia e dimensione, ma non abbiamo mai incontrato un cane che dorme tanto quanto Jasper. È un vero personaggio e, quando è sveglio, rivela la sua natura dolce, amorevole e affezionata, che adora le persone e giocare. È anche un cane felice e in salute che, come alcune persone, semplicemente ama dormire molto.

Il passato del Levriero non è ben noto, ma i volontari del rifugio ritengono possa provenire dal mondo delle corse. Questo dettaglio è emerso dalle prime visite su Jasper, indagini che hanno rivelato la presenza di un tatuaggio sulle orecchie, una consuetudine diffusa in Irlanda per identificare proprio gli animali da corsa. Come sia giunto in Inghilterra, tuttavia, non è ben dato sapere. Ora, grazie all’aiuto dei social network e alla rilevanza mediatica del caso, il rifugio spera di poter trovare presto una nuova famiglia anche per il quadrupede, considerato sia ancora molto giovane: solo tre anni d’età.

6 aprile 2016
Fonte:
Lascia un commento