Un altro caso di maltrattamento e abbandono coinvolge un cane, questa volta nel Regno Unito. Un esemplare scozzese, nella città di Edimburgo, è stato infatti lanciato dal finestrino di un’auto. Nonostante l’azione crudele, il quadrupede si troverebbe in buone condizioni, dopo essere stato avvistato da una passante.

Il tutto sarebbe accaduto qualche giorno fa nei pressi di Mayfield Road, quando un automobile ha rallentato la corsa per gettare dal finestrino un cane, un incrocio tra un Collie e un Labrador. Una passante, giunta sulla scena qualche minuto dopo al fatto, ha quindi avvisato la divisione scozzese della SPCA, subito intervenuta per trarre in salvo l’animale.

L’esemplare, dotato di regolare microchip, pare si chiami Jack. Il proprietario ne aveva denunciato la scomparsa a Musselburgh nel 2013, purtroppo però tra il cane e il suo compagno umano non vi è stata possibilità di ricongiungimento, essendo l’uomo deceduto lo scorso anno. Al momento, i responsabili della SPCA si stanno occupando dell’animale, il quale presenta la perdita del pelo nella parte inferiore del corpo, sebbene le condizioni di salute siano buone. Quando completamente ripreso, è probabile venga inserito nella lista per le adozioni. L’associazione sta ora cercando di raccogliere qualsiasi informazione utile per l’identificazione del responsabile del crudele gesto, anche fornendo un numero di telefono alla popolazione locale per qualsiasi testimone volesse farsi avanti. Così ha spiegato John Toule, della Scottish SPCA, dalle pagine di BBC News:

La donna che ci ha chiamato ha visto due persone, da quanto comprendiamo due studenti, intenti a cercare di catturare Jack per portarlo a casa, attorno alle 8 del pomeriggio. Le è stato detto che qualcuno ha fermato l’auto in Mayfield Road, per gettare Jack dal finestrino e poi fuggire. Sebbene Jack disponga di un microchip, da cui abbiamo appreso il nome, la sua scomparsa è stata denunciata nel 2013 e il precedente proprietario, di Musselburgh, è purtroppo venuto a mancare lo scorso anno.

Al momento, non vi sarebbero indicazioni precise su targa e modello dell’automobile, anche se nuove informazioni potrebbero giungere presto.

10 settembre 2015
Fonte:
BBC
Lascia un commento