Cane fuggito durante l’uragano ritrova i proprietari

La giovane Chelsea Kasper stava guidando verso Fort Worth, a quattro ore da Houston in Texas, per sfuggire alla violenza dell’uragano Harvey. Una corsa per liberarsi dal pericolo che stava incombendo sugli USA quando, passando accanto alla Sam Houston National Forest, ha fatto conoscenza con una nuova amica. Ai bordi della foresta stazionava un grosso cane bianco, dalle sembianze di un molosso, del tutto solo e smarrito. Chelsea, nonostante l’urgenza, non ha voluto abbandonare il quadrupede decidendo di prestare soccorso. Ferma in mezzo alla strada, la giovane ha subito attirato l’attenzione della cagnolona che, ruotando la coda gioiosamente, è salita nella sua macchina. Chelsea ha così deciso di ritardare il ritorno a casa, attivandosi e chiamando rifugi e centri per animali presenti in zona.

La condizione di disagio prodotta dall’uragano aveva riempito le strutture di esemplari smarriti o scappati. Così, dopo un breve stop per un panino e qualche patatina, le due sono giunte fino alla dimora della Kasper, per poi dirigersi verso il veterinario di zona. Nonostante le speranze, la cucciolona non era in possesso di microchip, ma solo di un collare nuovo dal colore rosso e senza medaglietta.

=> Scopri il Dogo Argentino


La giovane ha quindi creato un annuncio a tema, con l’obiettivo di rintracciare il proprietario della cagnolona dal manto bianco. E, grazie a Facebook, il passaparola è stato veloce, raggiungendo Trish Cranney. La donna, che vive fuori Cleveland e nei pressi della Sam Houston National Forest, ha rivendicato la proprietà della quadrupede.

Chelsea ha anche interagito con il marito della donna, Ricky Cranney, che le ha ricostruito gli avvenimenti della giornata. L’uomo, dopo aver messo in sicurezza il cane all’interno della casa, era uscito con la barca per aiutare i vicini sommersi dall’acqua. Al ritorno a casa l’amara scoperta: il cane era fuggito gettando la famiglia nella disperazione. Dopo giorni e giorni di ricerca finalmente il ritrovamento online: a conferma della proprietà, la ragazza ha chiesto una serie di prove fotografiche. E così ha scoperto che il cane si chiama Angel ed è un Dogo adottato all’età di sei mesi.

=> Scopri i danni dell’uragano Harvey


Considerata come una figlia, la cucciolona è stata raggiunta dall’uomo fino a Fort Worth. La ragazza ha filmato il momento dell’incontro che è stato commovente e gioioso. Angel si è gettata tra le braccia di Ricky baciandolo e facendosi grattare il ventre. Un bellissimo lieto fine, che ha potuto realizzarsi grazie alla tenacia della giovane salvatrice.

14 settembre 2017
Fonte:
Lascia un commento