Cane si fa mordere da un serpente per salvare la proprietaria

Ha dimostrato grande coraggio nonostante la giovane età, proteggendo la sua proprietaria da un incontro davvero pericoloso. È questa la storia di un cane statunitense, pronto a farsi mordere da un serpente a sonagli pur di evitare conseguenze alla sua compagna umana. Il tutto è accaduto in Arizona e, come spesso accade in questi casi, il quadrupede è diventato un idolo dei social network.

L’incontro con il temibile animale è avvenuto pochi giorni fa, durante una scampagnata all’aperto. Durante il percorso, la proprietaria non si è accorta della presenza di un serpente a sonagli, tanto da arrivare quasi a calpestarlo. Un’azione che avrebbe scatenato la difesa dell’esemplare a sangue freddo, pronto a mordere l’avversario. Nell’osservare la scena, però, Todd – un cane di razza Golden Retriever di soli sei mesi di età – si è letteralmente tuffato sul serpente, prendendosi il morso in realtà destinato alla proprietaria.

=> Scopri il cane che salva una neonata da un incendio


Dolorante per la ferita, il cane è stato quindi immediatamente trasportato dalla proprietaria in un vicino centro veterinario, dove è stato sottoposto a delle cure intensive per contrastare il veleno, tramite anche appositi farmaci per evitare esiti letali. Fortunatamente, il cucciolo dopo 12 ore si è ripreso completamente ed è potuto tornare dalla sua famiglia, seppur con il muso un po’ gonfio dato l’incontro ravvicinato con il serpente a sonagli. Una conseguenza, quest’ultima, che dovrebbe comunque risolversi positivamente nelle prossime settimane.

=> Scopri il cane che salva la proprietaria dal terremoto


Condivisa la storia sui social network, il piccolo Todd è diventato un piccolo eroe, tra messaggi di pronta guarigione e congratulazioni. La proprietaria, nel frattempo, ha deciso di aprire un piccolo fondo online da destinare a tutti gli amanti degli animali che, trovandosi in situazioni analoghe, non avessero a disposizione sufficiente denaro per coprire le spese veterinarie del caso.

5 luglio 2018
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento