Mia, un esemplare coraggioso di Golden Retriever, è diventata l’eroina di Livorno. La cagnolina ha infatti allertato il proprietario di un incendio all’interno del suo condominio, scaturito dal tentativo di suicidio di un vicino di casa. Senza l’intervento del cane, il palazzo sarebbe esploso e crollato per le fiamme e la perdita di gas.

>>Scopri il cane che ha salvato una neonata abbandonata

Il tutto è accaduto la scorsa notte, quando un uomo di 53 anni ha tentato di togliersi la vita in un appartamento di via Settembrini, all’interno di un condominio popolato da diverse famiglie. L’uomo ha prima aperto il gas, poi ha appiccato il fuoco e ha minacciato di lanciarsi dal balcone. Mentre tutti riposavano, l’eroica Mia ha però fiutato il pericolo: ha iniziato ad abbaiare furiosamente affinché il proprietario, un vicino di casa dell’aspirante suicida, non si è accorto di gas e fuoco e ha allertato immediatamente i vigili del fuoco, salvando così la vita di tutti gli abitanti dello stabile.

Il cinquantatreenne è stato arrestato questa mattina, date le condizioni delicate del caso la stampa locale non ne ha però diramato le generalità. L’appartamento è completamente stato distrutto dal fuoco ma, grazie all’intervento tempestivo del cane e del vigili del fuoco con il taglio della fornitura gas e dell’elettricità, non si sono rilevate altre conseguenze. Così ha commentato il proprietario del cane dalle pagine di QuiLivorno:

>>Scopri Erasmo, il cane che salva i bagnanti dall’annegamento

Mia non ha mai abbaiato fino ad oggi, per niente. Stanotte ha iniziato ad abbaiare e ringhiare e, affacciandomi sul pianerottolo, ho visto il fumo uscire dalla porta del vicino. Ho bussato alla porta e mi sono sentito rispondere: “Non mi interessa niente, non mi interessa niente”. In cinque minuti sono arrivati i soccorsi. Praticamente ci ha salvato lei. La cosa che mi ha fatto sobbalzare dal letto è proprio il fatto che Mia non ha mai abbaiato a niente e nessuno.

Una storia, se vi fosse ancora bisogno di rimarcarlo, che dimostra quanto i cani sappiano sacrificarsi e difendere la vita dei loro amici umani.

27 giugno 2013
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento