Cane e proprietario si ritrovano per caso dopo 10 anni

James Carpentier, un uomo inglese di mezza età, dopo la morte del suo adorato cagnolino si era ripromesso di non adottare più animali. Un dolore troppo grande quello della perdita, un vuoto incolmabile nella sua vita. Una decisione però durata poco, perché l’uomo si è presto ritrovato a girovagare per il Web e per i rifugi, in cerca di un nuovo amico peloso a cui regalare una casa. Ed è qui che ha incontrato Ginger, la cagnolina “perduta” 10 anni prima.

>>Scopri la tartaruga ritrovata dopo 30 anni

James navigava tranquillamente sul sito della Humane Society, un’associazione dedita al recupero dei cani abbandonati, per trovare un cucciolo da adottare. Si imbatte così in una cagnolina vecchietta che le ritorna familiare: taglia, età, colore sembravano proprio quelli della sua Ginger, il cane a cui ha dovuto rinunciare 10 anni prima perché affidato alla moglie nella causa di divorzio.

Così l’uomo ha deciso di recarsi al sopracitato rifugio e sono bastate poche parole affinché fosse certo si trattasse proprio del suo cane. Alla vista di James, la cagnolina ha iniziato a saltellare e a guaire festante, eccitata per non aver mai perso la speranza di ritrovare il suo adorato proprietario. Ma cosa è successo in tutti questi anni?

>>Scopri il gatto ritrovato dopo 16 anni

Pare che l’ex moglie, senza avvisare il marito, abbia deciso di sbarazzarsi della cucciola poco dopo il divorzio, tanto che si ipotizza la donna non volesse davvero occuparsi di un animale ma solo fare un dispetto all’ex compagno. Una vendetta, insomma, pagata però a care spese da Ginger. Pare che il rifugio tenti da anni di trovare una famiglia all’esemplare, ma per svariati motivi – tra cui l’età – ciò non è mai stato possibile. Ora, con i suoi 13 anni, Ginger potrà tornare nella sua casa originaria per trascorrere serenamente gli ultimi anni della sua vita.

20 febbraio 2013
Fonte:
Lascia un commento