La cittadina texana di Fort Worth ha voluto tributare l’ultimo saluto al cane di quartiere Beau Blue, volato sul ponte dell’arcobaleno. Il mix Pointer ha ricevuto una cerimonia commemorativa con elogio funebre, come ringraziamento per l’amore profuso in tanti anni. L’intera popolazione ha voluto presenziare, forze dell’ordine comprese, proprio per il grande affetto condiviso con il cane.

>>Scopri il ponte dell’arcobaleno

Il simpatico Beau Blue era uno spirito libero, un randagio senza fissa dimora, da sempre parte integrante dell’assetto sociale della cittadina del Texas. Non aveva un proprietario fisso, ma un’intera comunità ai suoi piedi. Ognuno di loro si occupava della sua cura, della sua salute e di sfamarlo. E il cane spesso dormiva nel retro bottega di qualche commerciante, oppure nel garage di qualche abitante.

Ma non amava le condizioni né le restrizioni, perché considerava casa sua tutta Fort Worth. Il soprannome Blue gli era stato regalato proprio dalla polizia locale, con la quale passava le giornate stazionando davanti la caserma. Il suo era un ruolo importante: donare gioia e felicità. Molti agenti giurano di aver trovato giovamento e serenità dopo aver trascorso del tempo con il cane, in particolare se reduci da operazioni difficili.

L’animale era l’angelo custode di disabili e bambini, dormicchiava accanto ai negozianti che facevano tardi per far loro compagnia. Ma in particolare proteggeva la piccola comunità di senzatetto, dormendo con loro nelle notti di solitudine e tristezza. La sua dipartita lascia un grande vuoto in una piccola comunità, che ha così voluto ringraziarlo per l’ultima volta.

9 luglio 2013
Fonte:
I vostri commenti
Antonella, lunedì 15 luglio 2013 alle13:35 ha scritto: rispondi »

Bellissima ed emozionante storia...amo gli animali e molto i cani randagi secondo mè più affettuosi più dolci più intelligenti...donano tanta felicità e gioia. quando si è tristi accarezzate un cane è bello rilassante,il loro silenzio vale più di mille parole dolci .

Lascia un commento