L’universo dei video da social network ha un nuovo protagonista a quattro zampe. Questa volta, però, non si tratta di uno dei tanti animaletti simpatici pronti a lanciarsi in qualche improvvisata coreografia o in uno sketch comico, bensì di una storia dalla lacrima facile. Il cane Duffy, un Irish Terrier di 8 anni, è stato infatti immortalato mentre vede la sua famiglia per la prima volta dopo un lungo periodo di cecità. Il tutto grazie ai progressi delle tecniche chirurgiche veterinarie.

Come molti esemplari della sua razza e della stessa età, il cane si è imbattuto nella patologia comune del diabete. Una malattia che, sebbene non abbia intaccato la naturale vitalità dell’animale, ne ha purtroppo ridotto la vista fino alla scomparsa totale nel giro di 5 anni. Così la ricerca di un veterinario esperto, un intervento ormai di routine e la gioia scodinzolante di Duffy nell’essere tornato a vedere.

Sebbene i proprietari non abbiano specificato su Reddit, dove il filmato è stato pubblicato per la prima volta, quali precise conseguenze abbia causato il diabete sul quadrupede, è molto probabile si tratti di cataratta. In questo modo, grazie a un intervento chirurgico, i veterinari hanno rimosso le ostruzioni che impedivano alla luce di raggiungere correttamente la retina, donando nuovamente la vista all’amico a quattro zampe.

Il primo incontro con i proprietari dopo la procedura è davvero strappalacrime. L’animale, protetto dal tipico collarino a imbuto post-intervento, appare di primo acchito confuso, quindi inizia a scodinzolare, a guaire e a dimenarsi. Come dimostrano le immagini, l’operazione ha avuto esito più che positivo: il cane riesce a seguire indicazioni visive, muove correttamente il capo e individua in pochissimo tempo le crocchette per lui riservate. Un ritorno alla normalità, in definitiva, considerato anche come l’età del cane – 8 anni – pur essendo mediamente avanzata non è ancora da considerarsi terza età a tutti gli effetti, quindi come abbia di fronte a sé ancora tanti anni per esplorare il mondo e divertirsi insieme alla sua famiglia.

17 giugno 2014
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento