Si dice che cane e gatto siano acerrimi nemici, ma spesso la realtà dei fatti supera di gran lunga gli stereotipi. È quel che accade a San Paolo in Brasile, dove una cagnolino ha deciso di adottare una vera e propria colonia di gatti abbandonati.

Banzé è una candida cagnolina da qualche anno tolta dalla strada e affidata a un’amorevole famiglia. Sarà forse perché conosce bene le difficoltà di non avere un riparo sopra la testa, ma quando le si è presentata l’occasione di accudire un nutrito gruppo di gatti, non ci ha pensato troppo e ha preso l’incarico con estremo impegno.

Il tutto è accaduto un po’ per caso, quando Banzé si è imbattuta in una scatola contenente circa una decina di mici abbandonati da padroni senza scrupoli. Senza esitazione, il cane ha trasportato a uno a uno gli animaletti a casa, convincendo i padroni ad accoglierli nella propria famiglia. Da allora ne è diventata la mamma, complice anche una recente gravidanza: allatta i piccoli, gioca con loro e sopporta stoicamente i graffi tipici dei gattini.

Una bellissima storia d’amore e d’affetto tra razze diverse, che dimostra ancora una volta come gli animali sappiano andare ben oltre alle limitazioni degli stereotipi creati dall’uomo.

19 settembre 2012
Lascia un commento