Si chiama Jed e ha solo sette anni, sfortunatamente tutti vissuti in un canile inglese. Il cane, un Levriero, appartiene alla specie Lurcher: pur non esistendo una specifica traduzione italiana, si tratta di un mix di incroci specializzati nella caccia. Il piccolo Jed è stato portato in rifugio a soli quattro mesi, da allora tutti i tentativi di inserimento sono risultati vani. A dispetto della sua fisicità è un animale educato, gentile e molto affettuoso. Un essere che adora il relax, le carezze e l’amore.

Per questo la sua adozione è sempre stata molto caldeggiata, ma la prima famiglia che lo aveva accolto l’ha definito troppo energico. La seconda, invece, era stata costretta a riconsegnarlo a causa di un cambio repentino di eventi. Per questo l’associazione Dogs Trust, che segue il canile e i suoi cani, ha deciso di porre l’animale in cima alla lista delle adozioni. Il quadrupede è solito sonnecchiare su un piumone nell’ufficio dell’associazione, a dimostrazione della sua indole placida e serena. Ma nonostante questa sua propensione, in molti ne rifiutano l’adozione perché convinti richieda impegno e molto esercizio.

Jed passa il suo tempo in compagnia dei cani della struttura e può sfogare le sue energie nel prato del centro, rincorrendo gli altri quadrupedi o giocando con peluche e pupazzi. Come tutti i cani necessita di un po’ di aria fresca e di esercizio, delle sgambate quotidiane, un po’ di educazione e un piumino dove rilassarsi. Una routine necessaria a imparare regole di convivenza e abitudini, condite da tanti abbracci e molto affetto. Il piccolo Levriero non chiede molto ed è uno spirito socievole, per questo adatto anche alla convivenza con i bambini. Ma come determinato dall’associazione, dopo una permanenza lunga sette anni, il cane è stato rifiutato per 17.000 volte.

Gli ospiti del rifugio passano attraverso la struttura in modo rapido, il fermo non supera i 29 giorni, mentre per i gatti diventano 35. Particolarmente raro il soggiorno di qualche mese – come è accaduto per Biscotto, un cane ospite dell’associazione da sei mesi. Ma anche per Casey, un simpatico gattone ormai veterano, che con i suoi 13 anni è stato soprannominato il gatto più indesiderato del Regno Unito. Gli animali trovano quasi subito casa e famiglia, ora anche per Jed è giunto il momento di un’adozione, una nuova vita fuori dal rifugio.

4 settembre 2014
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
helen, martedì 12 gennaio 2016 alle15:50 ha scritto: rispondi »

Non vi sembra un po' esagerato 17000 volte?

Lascia un commento