Cane adottato abbraccia la proprietaria e diventa virale

Sembra impossibile, eppure l’abbraccio di un cane – adottato da poco tempo – è divenuto rapidamente un simbolo forte e virale. Artefice del salvataggio dal rifugio è la giovane Kayla Filoon che, da qualche anno, dedica il tuo tempo e la sua passione agli ospiti dell’ACCT Philly a Philadelphia. La ventenne si occupa delle sgambate dei quadrupedi che accompagna in passeggiata, così da permettere loro di svagarsi e rallegrarsi. Ma l’incontro con Russ ha cambiato il corso degli eventi, la dinamica del quotidiano sia per la ragazza che per il quadrupede di razza Pit Bull, di soli quattro anni.

Un vero colpo di fulmine tra i due, sin dal primo incontro, dove la giovane ha intravisto qualcosa di speciale nel pacifico Russ. Nonostante la vita da randagio, l’inedia, la sofferenza e le tante percosse ricevute, Russ ha conservato un’indole calma, tranquilla e speranzosa. Kayla ha visto oltre l’aspetto del cane, che appariva malridotto, senza pelo sulla coda e con una pelliccia a macchie per la mancanza di manto. Terribilmente magro e denutrito, ma fiducioso nell’animo umano, nonostante la vita di forte disagio. Passando davanti al box aveva osservato come Russ apparisse composto e pacifico, a un secondo passaggio la posa era rimasta invariata, sebbene si trovasse circondato da cani urlanti e puro caos.

=> Scopri il Pit Bull mai accarezzato


Una passeggiata di 45 minuti ha spinto Kayla verso l’adozione: il Pit bull sgambava con garbo, nonché conosceva i comandi di base. Dopo averlo accompagnato nuovamente al box ha meditato velocemente sul da farsi, sollecitata anche dal sovraffollamento della struttura, costretta a sopprimere gli esemplari più malandati. Russ, colpito da forte tosse, era purtroppo in lista, quindi il giorno successivo la ragazza si è ripresentata al rifugio e, dopo una gita in macchina, ha deciso di accoglierlo definitivamente nella sua casa

Russ ha così iniziato la sua nuova vita con Kayla e gli altri sei coinquilini di casa che, in una sola notte, si sono innamorati di questo pacifico e bisognoso quadrupede. Incapace di vivere lontano dalla ragazza, tanto da sedersi accanto a lei sul divano e abbracciarla letteralmente. Ed è questa l’immagine che Kayla ha veicolato via Facebook per sensibilizzare verso l’adozione: è intenta a scrivere sul laptop, Russ è seduto accanto e l’abbraccia con le zampe anteriori. Il muso appoggiato sulla sua spalla fino ad assopirsi. I due sonnecchiano spesso sul divano e Russ si adagia accanto a lei, cercando sempre di abbracciarla. Un gesto di grande amore e forte gratitudine, che perdurerà sicuramente nel tempo.

13 febbraio 2017
Immagini:
I vostri commenti
sissi, sabato 15 aprile 2017 alle12:43 ha scritto: rispondi »

E' una carezza al cuore questo sito, se penso a quei bastardi che fanno del male a queste creature è una grande sofferenza, gli fanno cose inimmaginabili, non dico cosa perché farei star male chi legge. Grazie di esserci, sissi

Lascia un commento