Ennesimo caso di abbandono di animale quello che ha turbato i passanti della stazione ferroviaria di Eastbourne, nell’East Sussex in Inghilterra. Il cane, un esemplare nero di razza Staffordshire Bull Terrier, è apparso debilitato e denutrito, così depresso da avere gli occhi pieni di lacrime. L’immagine dell’animale tradito ha da subito fatto il giro del Web, grazie alla condivisione serrata attraverso i più importanti social network. Il piccolo dal manto nero ha colpito gli utenti per la sua espressione di incredibile sofferenza e dolore.

Legato a una ringhiera della stazione con solo l’agio di una vaschetta di plastica piena d’acqua, il cane ha visto il suo ex proprietario salire sopra un taxi e dileguarsi per sempre. Dopo circa un’ora di attesa il personale della stazione e i passanti hanno segnalato il caso di abbandono, il cane perciò è stato recuperato e condotto al canile più vicino. Lo staff della struttura spera di rintracciare il proprietario, oppure che si presenti spontaneamente per accogliere nuovamente l’animale. Per questo motivo il personale cerca di carpire informazioni utili attraverso le segnalazioni dei passanti e le riprese della stazione ferroviaria.

La storia del cagnolino dall’espressione lacrimevole riporta alla memoria una vicenda simile, quella dell’esemplare di razza Shar-Pei di nome Kai. Abbandonato subito dopo Natale presso la stazione di Ayr in Scozia, con l’unico supporto di una piccola valigia contenente il suo cuscino preferito e alcuni giochi. Un ritrovamento straziante che ha colpito per la sofferenza impartita al piccolo, ma che ha condotto a un pacifico lieto fine. Centinaia di richieste da tutto il mondo hanno raggiunto l’associazione per la tutela degli animali che ospitava il piccolo Kai, fino alla selezione di una nuova amorevole famiglia. Il personale del canile confida in un esito altrettanto positivo per il giovane esemplare di razza Staffordshire Bull Terrier, che possa strapparlo al dolore che ora prova accantonando per sempre l’esperienza negativa.

17 febbraio 2015
Fonte:
I vostri commenti
Cris, domenica 22 febbraio 2015 alle23:13 ha scritto: rispondi »

CONDIVIDO PIENAMENTE CON VALERIA...non se ne può più!!

valeria, martedì 17 febbraio 2015 alle13:15 ha scritto: rispondi »

sfortuna per tutta la vita, questo è l'augurio per l'umano. esseri indegni..

Lascia un commento