La storia di Camilla colpisce per la sua delicatezza: dopo una vita segnata dall’abbandono e dal randagismo, la cagnolina era approdata al Canile comunale di Ravenna. Per lei si prospettavano anni di attesa e di solitudine, nella speranza di una nuova famiglia. Ma ormai adulta, con i suoi 10 anni di età, per la dolce Camilla le speranze sembravano svanire lentamente.

In suo soccorso il destino che l’ha inclusa nel progetto addestramento cani del Centro specializzato “Golden Dog” di Giacomo Scoccia, ricevendo l’abilitazione dall’Ente nazionale cinofilia italiana: controllo, affidabilità ed equilibrio. La piccola è diventata ufficialmente un cane perfettamente addestrato ad affiancare e aiutare persone disabili e con difficoltà. Il suo percorso educativo è nato direttamente in canile, con il supporto di un addestratore specializzato che l’ha introdotto ai comandi di base.

In seguito è subentrata la specializzazione che Camilla ha seguito con scrupolo e attenzione, fino a diventare a tutti gli effetti un “cane socialmente affidabile e senza problematiche di comportamento”. L’ideale guida e conduttore per disabili, nonchè supporto nella vita quotidiana; un traguardo importante per Camilla che è passata dal canile alle braccia di Annarita, che l’ha adottata definitivamente.

La prova di valutazione è stata effettuata in un ambiente urbano, comprensivo di problematiche, ostacoli e difficoltà che ogni persona affronta normalmente. In questo caso Camilla ha dimostrato come coadiuvare e condurre la sua proprietaria attraverso le vie della città, superando ostacoli sonori, fisici e barriere architettoniche.

Un progetto importantissimo che il Comune si augura possa proseguire, sensibilizzando la società nei confronti della disabilità e degli ospiti del Canile. Una possibilità ulteriore per aprire le porte dei box e salvare tante piccole vite che aspettano una nuova casa.

11 maggio 2012
Lascia un commento