Le bacche di Goji sono oggi ampiamente disponibili in molti negozi specializzati in alimentazione naturale. Usate nella medicina cinese da oltre 6.000 anni, le bacche di Goji sono più comunemente vendute essiccate, benché siano presenti anche i succhi e gli estratti.

Elogiate per le loro proprietà antiossidanti, si presume che le bacche rafforzino il sistema immunitario, migliorino le funzioni cognitive, aumentino le aspettative di vita, riducano il rischio di malattie cardiache e del cancro. Vi è tuttavia da aggiungere come che non vi siano, a tal proposito, molte ricerche e altrettanti studi di controprova. Ricchie di nutrienti, le bacche di Goji sono un’ottima fonte di vitamina A, vitamina C, ferro e fibre alimentari.

Calorie, proteine e fibre alimentari

Una porzione di bacche di Goji, pari a 30 grammi circa, contiene 108 calorie, 4 grammi di proteine e 4 grammi di fibre alimentari. Tale porzione fornisce tra il 10,5% e il 19% della dose di riferimento giornaliera consigliata agli adulti, per quanto concerne l’assunzione di fibre.

Secondo la Colorado State University Extension, la gran parte delle persone non assume fibre al giorno in quantità sufficiente. Questo sono invece importanti perché aumentano il senso di sazietà e, non ultimo, poiché agiscono sulla peristalsi e la regolarità intestinale.

Vitamine A e C nelle bacche di Goji

30 grammi di bacche di Goji contengono il 180% del fabbisogno giornaliero di vitamina A. Questa molecola è un antiossidante naturale che protegge il corpo dai radicali liberi. Questi ultimi, a loro volta, facilitano il processo d’invecchiamento, causando danni e morte cellulare. La vitamina A è necessaria per mantenere le mucose sane, così come per aiutare la riproduzione delle cellule. Inoltre, la sua carenza può comportare problemi di vista.

Anche la vitamina C è un antiossidante naturale: rallenta sempre il processo di invecchiamento, riducendo il rischio di ammalarsi di cancro e di contrarre malattie cardiache, difendendo il corpo dai radicali liberi. La vitamina C, inoltre, è utilizzata nella produzione di collagene, che mantiene sani la pelle, la cartilagine, i tendini, i legamenti e i vasi sanguigni. Infine, aiuta nella guarigione delle ferite e nella riparazione e nel sano mantenimento di ossa e denti. 30 grammi di bacche di Goji forniscono il 30% del valore giornaliero raccomandato di vitamina C.

Bacche di Goji e ferro

Il ferro è un microelemento presente nelle cellule del corpo ed è un minerale essenziale per costruire le cellule del sangue. È utilizzato per la produzione di emoglobina e di mioglobina, due proteine che trasportano l’ossigeno in tutto il corpo. Una carenza di ferro può provocare anemia, che a sua volta causa vertigini, perdita di peso, stanchezza e respiro affannato. 30 grammi di bacche di Goji forniscono il 15% del valore giornaliero raccomandato del minerale.

6 ottobre 2014
I vostri commenti
cinzia, mercoledì 8 ottobre 2014 alle10:03 ha scritto: rispondi »

Salve vorrei portare la mia esperienza sulle bacche di goji,2 mesi prima di espormi al sole e quindi di andare al mare con la famiglia,ho deciso di fare ,sia io che i miei figli una cura con le bacche di goji,per il loro potere antiossidanti e quindi capaci di prevenire quel fastidioso eritema solare che affligge tante persone,ebbene si....devo dire che un'altra volta mi sono lasciata influenzare dalla pubblicità' perché sia io che i miei figli abbiamo avuto l'ennesimo eritema solare sebbene rispettassimo gli orari di esposizione al sole(alla mattina fino alle 11)e nel tardo pomeriggio dopo le 17.Quindi ribadisco che le bacche di goji non sono ottime come qualcuno dice ....contro l'eritema solare,e non ti fanno abbronzare come tante propagande pubblicitarie dicono

salvatore, lunedì 6 ottobre 2014 alle19:26 ha scritto: rispondi »

Sono molto utili alla vita dell'uomo.

Lascia un commento