Caldo record ad aprile 2018: picco per le temperature in Italia

Quello che si sta verificando in questo mese di aprile 2018, soprattutto in alcune città d’Italia, non lo si vedeva da almeno dieci anni: come indicato dal Centro Epson Meteo in questi giorni si stanno registrando temperature alte e un caldo record soprattutto in Liguria, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Toscana.

Se il 2017 è al secondo posto come anno più caldo a livello globale, questo 2018 sembra non essere da meno. A Grosseto ad esempio vi è stato un picco di 29,4 gradi, cosa che non accadeva da 11 anni; Trieste ha toccato i 29 gradi, la stessa temperatura di 18 anni fa; Genova è arrivata a 28,8 gradi battendo il record dei 27,2 gradi dell’aprile 2007; Venezia è arrivata a 26,6 gradi, poco più di quanto registrato nell’aprile 2010, e Pisa ha invece toccato i 26,2 gradi superando quelli registrati nel 2007.

=> Leggi di più sul caldo record nel 2017 e i legami col clima


Così il 2018 va subito a inserirsi nella sesta posizione della classifica degli anni più caldi, con una temperatura della superficie della terra e degli oceani superiore di 0,74 gradi celsius rispetto alla media del ventunesimo secolo. Come ha spiegato la Coldiretti in occasione della Giornata della Terra del 22 aprile:

Il problema del riscaldamento globale riguarda tutti ed è possibile contribuire anche personalmente a fermare gli effetti disastrosi dei cambiamenti climatici con stili di vita più responsabili. Una attenzione che si sta imponendo sulle tavole con 4 italiani su 10 che nei loro acquisti alimentari pongono maggiore attenzione all’ambiente secondo l’indagine Coldiretti/Ixe.

26 aprile 2018
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento