In Italia, nei primi otto mesi del 2011 le emissioni di CO2 dovute all’utilizzo di benzina e gasolio per autotrazione sono diminuite di una quantità pari a 672.054 tonnellate (-0,9%) rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il dato, sicuramente interessante, è il frutto di un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro sui dati in possesso del Ministero dello Sviluppo Economico.

Secondo i calcoli resi pubblici proprio oggi, questa notevole diminuzione delle emissioni di CO2 ha avuto il suo picco nel mese di luglio, quando, forse a causa di una minore circolazione delle merci legata al periodo estivo, le emissioni derivate dall’uso di benzina e del gasolio sono calate, rispettivamente, del 12,1% e del 5,7%.

In agosto, invece, il calo è stato sicuramente meno evidente e ha fatto registrare, rispetto al 2010, un -2% delle emissioni derivate dall’uso di benzina e, sorprendentemente, un’aumento del 5% dellle emissioni legate all’utilizzo del gasolio.

Di seguito riportiamo una tabella, tratta da Pneusblog.it, che mostra il calo nelle emissioni di CO2:

co2 trasporti

21 settembre 2011
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento