Il Michigan Humane Society Cruelty Investigation Department ha offerto una ricompensa di 2.500 dollari per chi indicherà il responsabile di un terribile abbandono. Il ritrovamento di un piccolo cagnolino di razza mix Pomerania ha destato scalpore: l’animale è stato rinvenuto morente all’interno della spazzatura. Inerme e quasi completamente congelato è stato lasciato appositamente al gelo, con l’unico scopo che perisse per il freddo che ha investito Detroit, negli USA. Il dipartimento è intervenuto dopo una segnalazione, qualcuno lo aveva individuato debilitato dentro il bidone della spazzatura.

Il cagnolino è stato subito recuperato, avvolto immediatamente in una coperta e condotto presso il centro per le prime cure di emergenza. Ma le sue condizioni sono apparse troppo disperate e, ormai in fin di vita e con svariate ferite, per lui è stata presa la triste e sofferta decisione di addormentarlo per sempre. Debby MacDonald della Michigan Humane Society è certa del gesto volontario e crudele, dubitando che il cane in quelle condizioni possa aver scavalcato autonomamente il cestone per buttarsi dentro. In realtà il piccolo è apparso fin troppo fragile, inerme, devastato intimamente dal barbaro gesto. Ma fisicamente debilitato e incapace di affrontare il freddo della città.

L’associazione chiede supporto e aiuto all’intera società, perché ciò non accada o si ripeta in futuro. Quindi di affiancare le indagini perché vengano svolte in modo rapido, con indicazioni e segnalazioni nei confronti degli eventuali responsabili. Una crudeltà del genere è importante che non rimanga impunita, ma venga arginata nel modo migliore così da evitare emulazioni e situazioni critiche simili. La piaga dell’abbandono è tristemente molto diffusa anche in USA, dove per motivi economici o di crudeltà, gli animali domestici finiscono per strada. Oppure nelle case di appartenenza, abbandonate in fretta e furia a causa dei pignoramenti e della crisi. Le segnalazioni sono un importante elemento per il recupero di questi esseri che, se non soccorsi, morirebbero di stenti e freddo.

MHS is offering a $2,500 reward for information leading to the arrest and conviction of the individual(s) responsible for leaving a young Pomeranian mix dog in a garbage can in Detroit. In spite of the veterinary team’s best efforts to help the dog recover, his suffering was too great. The heartbreaking decision was made to end his suffering, and he was humanely euthanized. Please share this video – both so that we may find those responsible and as a reminder to anyone who witnesses animal cruelty to reach out and report it so action can be taken immediately. Anyone with information about this incident is asked to contact the MHS Cruelty Investigation Department at (313) 872-3401.

Posted by Michigan Humane Society on Martedì 1 dicembre 2015

4 dicembre 2015
Lascia un commento