Una vita difficile e ricca di sofferenza quella del cane Barkley, per lungo tempo ospite di un rifugio già ricolmo di ospiti. Il quadrupede, di razza Shih-tzu, è apparso visibilmente arruffato, malmesso e trascurato, con un evidente passato fatto di strada e privazioni. Una volta giunto in canile è stato sommariamente visitato, senza trovare una nuova casa. Di lui si è interessato il gruppo Hounds in Pound di Atlanta, che l’ha accolto presso la sua struttura. L’animale, dopo una vita di stenti e sofferenza, presentava diverse infezioni, nodi e arruffamenti nel pelo, quindi due ulcerazioni agli occhi. Tanto da risultare praticamente cieco.

Nonostante una riserva economica esigua, il gruppo ha sottoposto Barkley a cure e operazioni di rito, così da togliere le cornee ormai ulcerate. Il piccolo, lavato e tosato, è così apparso sulle pagine dell’associazione alla ricerca di una nuova casa.

=> Scopri lo Shih Tzu


Spaventato, tremolante e fragile, ha colpito al cuore la coppia composta da Bo e Michelle. Un poliziotto di zona e sua moglie, esperti in cani non vedenti e da tempo parte integrante della loro famiglia. La coppia si è subito proposta per l’adozione del quadrupede anziano che, dopo i controlli di rito, è entrato attivamente nella vita del duo. Aggiungendosi ad altri sette carlini, adottati da altre situazioni, e facendo compagnia a Bridget, trovata in una scatola di cartone.

=> Scopri 29 Shih-Tzu trovati nello squallore


Nonostante in molti abbiano suggerito la soppressione del cane anziano, l’associazione ha proseguito per la sua strada curando e amando Barkley. Questo gli ha garantito la possibilità di un’adozione, di una nuova vita e di tanto grande amore. Il cagnolino, benché non vedente, si muove spedito e ama farsi coccolare dalla sua nuova famiglia. Dopo aver guadagnato un posto speciale, sia sul divano che sul letto, ora si gode le vacanze estive gironzolando per posti nuovi guidato dal suo proprietario.

31 luglio 2017
Lascia un commento