Si chiamano Goldie e Kate e il destino ha voluto unirli, a dispetto della sfortuna e della piaga dell’abbandono. I due sono un piccolo esemplare di cane, razza Shih-tzu di cinque anni, e un cucciolo di gatto di sole cinque settimane. Finiti in una scarpata, devono la loro vita al passaggio fortuito di Michelle Smith, ufficiale operativo in difesa degli animali di stanza a Anderson nella Carolina del Sud.

>>Scopri il leone allattato da un cane

Il guaito della piccola cagnolina ha attirato l’attenzione dell’uomo che, senza paura, l’ha raggiunta. Ma una volta accanto a lei si è accorto della presenza di un piccolo cucciolo di gatto, incastrato tra i rovi e le spine, che cercava di bere il latte dalla madre adottiva. L’inspiegabile coppia è stata prelevata e condotta presso un canile di zona, dove è stata visitata e curata. Il medico ha ribattezzato il cane Goldie, decretando la sua età intorno ai 5 anni. Mentre il micino ora si chiama Kate, e possiede poco più di un mese.

La strana coppia è inseparabile, tanto che il cane ha preso seriamente il nuovo ruolo di madre e segue il cucciolo in ogni passo. Secondo gli esperti Goldie non presenta un manto da randagia, ma è ben curata e pettinata e possiede un collare. Secondo la responsabile del canile la presenza del gatto ha stimolato in Goldie la produzione ormonale di latte, così da poterlo nutrire e accudire.

Le foto di loro insieme hanno fatto il giro della cittadina e della Rete, mentre i due si strofinano il muso affettuosamente e sonnecchiano vicini. Goldie permette a Kate ogni cosa, come ogni brava madre, avendo cura che non si faccia male o cada. Nessuno ha reclamato la cagnolina, nessuno si è fatto avanti dimostrando di essere il proprietario. E per questo la coppia è stata proposta per un’adozione congiunta, fino a trovare una nuova famiglia dove ora vive felicemente.

22 luglio 2013
Fonte:
Lascia un commento