Una piccola sinergia carica di amore, quella messa in atto da una coppia di cagnoline che hanno salvato un cucciolo da morte certa. Un agente di polizia, di casa a Novo Horizonte in Brasile, si era imbattuto nella cagnolina dei vicini intenta a scavare nell’immondizia. La piccola, dal manto nero e di nome Julie, è un quadrupede di proprietà, e vive a pochi passi dall’abitazione dell’agente. L’uomo, di corsa per una commissione, non si è soffermato sul motivo di tanta insistenza, pensando la quadrupede avesse trovato qualche avanzo nei sacchi della spazzatura. Ma al suo ritorno ha potuto scorgere il risultato di tanta costanza, un cucciolo minuscolo che Julie stringeva in bocca con tenerezza. Appoggiato a terra, è stato possibile identificare nel fagottino un minuscolo cagnolino, gettato senza rispetto come un oggetto inutile.

L’agente si è subito attivato coinvolgendo Marco Antonio Rodrigues, una vera istituzione in fatto di recupero e aiuto per gli animali. Il soccorritore esperto si è subito presentato sul luogo del ritrovamento, rimanendo colpito dall’atto crudele legato all’abbandono di un essere così piccolo e indifeso. Nel frattempo il neonato era stato adagiato dentro una cesta morbida, vegliato e difeso dall’indomita Julie. Non potendolo però affidare alla quadrupede, impossibilitata ad allattarlo, per lui la macchina dei soccorsi si è subito messa in moto. Tramite un passaparola via Facebook è stata individuata una seconda cagnolina, da poco madre, pronta ad accogliere il minuscolo cucciolino.

=> Scopri il cucciolo abbandonato in una scatola


Da allora il cagnolino, ribattezzato Chaplin, condivide la cesta con i nuovi fratellini nutrito dalla madre adottiva Lupi. Quando sarà forte, autonomo e indipendente, sarà pronto per una famiglia tutta sua dove potrà vivere pacificamente. Come ha specificato anche Rodrigues due cagnoline sono le artifici di questo salvataggio, due angeli custodi speciali, una ha salvato il piccolo scavando tra i rifiuti e l’altra lo sta crescendo con il suo latte. Una piccola famiglia allargata dove Chaplin ha trovato tutto l’amore che gli era stato negato.

7 febbraio 2017
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento