La piccola e delicata cagnolina Blossom, di soli tre anni, ha subito un terribile lutto perdendo due dei tre cuccioli appena partoriti. La quadrupede, ospite del rifugio Westie & Scottie Rescue Houston, è stata accolta e curata da Maggie Escriva. La donna, testimone del dolore di Blossom, l’ha vista cadere in depressione rinunciando al cibo e alternando lo sconforto a gesti frenetici. Ma a pochi giorni dal lutto, la donna si è imbattuta nella notizia di alcuni cuccioli gettati da un furgone in corsa, esseri fragili e senza più una madre. Degli otto abbandonati solo sei sono rimasti in vita, nonostante l’impatto, e così Maggie ha deciso di metterli in contatto con Blossom. Anche se con molte riserve, vista la condizione fisica della neomamma.

Blossom, il cui nome significa bocciolo, era stata consegnata dai suoi ex proprietari a un rifugio piuttosto affollato in Texas. La cagnolina era risultata gravida ma anche ammalata, con una grave filariosi cardiopolmonare avanzata.

=> Scopri la filaria del cane


Era giunta poco tempo dopo tra le amorevoli cure di Maggie, che l’aveva seguita durante la fase finale della gravidanza e il parto. Molto probabilmente la morte dei piccoli è stata una conseguenza diretta di un’infezione uterina, data dalla malattia in corso. L’affiancamento ai nuovi cuccioli ha dato uno stop alle cure, che proseguiranno appena Blossom li avrà cresciuti e svezzati. Per il momento, l’incontro con i figli adottivi ha sortito l’effetto sperato: Blossom li ha accolti subito come se fossero suoi.

=> Scopri lo Scottish Terrier


Ai cuccioli è stato dato un nome in linea con quello della madre, creando un giardino virtuale pieno di tenerezza. Oltre al figlio naturale Buttercup, la neomamma si sta occupando di Meadow, Fern, Petal, Reed, Forest e Ash. I loro occhi sono ancora chiusi ma crescono bene, nutriti e seguiti adeguatamente dalla loro nuova madre. Appena saranno autonomi verranno dati in adozione, e Blossom potrà seguire le cure interrotte e riprendere forze ed energie. Quando anche lei avrà riguadagnato la salute persa, Maggie valuterà le proposte di adozione giunte in massa, per assicurarle un futuro sereno.

27 giugno 2017
Fonte:
Lascia un commento