Cagnolina muore, il compagno la veglia per sei ore

Una storia toccante che spezzerà più di un cuore, l’esempio dell’amore vero e della totale fedeltà che solo un cane può dimostrare. La vicenda ha avuto luogo lungo una strada molto trafficata della città di Zhangzhou, in Cina. I protagonisti sono una coppia di cagnolini meticci di taglia medio piccola, dal colore bianco e rosso e irrimediabilmente inseparabili.

La coppia di amici era solita bighellonare per la città, alla ricerca di coccole e qualche pasto gratuito. I due giocavano rincorrendosi per le strade di Zhangzhou, rallegrando la vista di alcuni commercianti del luogo. Tra questi Xiao Wu, un macellaio ambulante, che da qualche tempo passava sottobanco qualche frattaglia alla cagnolina. E con grande stupore aveva scoperto che la piccola non era sola, ma accompagnata dal suo giovane e fiero amico.

Ma il destino e la sfortuna hanno interrotto l’idillio, accompagnando la piccola sul ponte dell’arcobaleno. Le foto parlano da sole, la cagnolina travolta dalle macchine giace riversa a terra senza vita. Nessuno si ferma, nessuno ne recupera il corpo, nessuno corre in aiuto. La strada è troppo trafficata e in Cina i cani randagi non contano nulla. Solo un’anima devota accorre in suo soccorso: è il piccolo compagno di venture che per sei ore la veglierà.

Incredulo della morte tragica dell’amica, il cagnolino proverà a svegliarla con leccate sul muso e piccole spinte. Cercherà di spostare il corpo dalla carreggiata, rischiando lui stesso la vita. Ma rimarrà fermo lì, impavido, curandone il sonno con la testa appoggiata sul capo morente. Se ore di lunga, silenziosa e straziante vicinanza.

Può un amore essere più grande di questo? Può il silenzio essere più assordante? Dei due piccoli amici purtroppo non si conosce il destino, unico testimone Xiao Wu colpito e toccato nel profondo da tanto doloroso sentimento.

20 dicembre 2012
Fonte:
Lascia un commento