Cagnolina rincorre la metropolitana di New York

Un’adorabile cagnolina ha deciso di sfidare la metropolitana di New York correndo al suo fianco, lungo la tratta tra il Bronx e Manhattan. La piccola ha così gareggiato virtualmente sfrecciando accanto ai vagoni e rallentando in sincrono con il mezzo. Il fatto non è certo passato inosservato e il conducente ha riportato alla stampa l’orario dell’inizio della gara: dalle 10.30 presso la stazione di Mott Haven, sulla 149esima strada, nel Bronx.

La piccola correva lungo un binario parallelo a quello solcato dalla metropolitana e approfittava degli stop obbligatori del mezzo per sfrecciare in avanti, prendendo quindi una certa distanza. Ma se all’inizio l’evento ha stupito e divertito, con il tempo lo stesso conducente Joseph Delia si è reso conto della pericolosità del gesto. La piccola cagnolina, in fuga perenne, è caduta più volte tra i cambi dei binari, rischiando di farsi del male alle zampe.

Non solo: occasionalmente è finita davanti allo stesso convoglio, ignara del pericolo e della possibilità di rimanere fulminata. L’uomo ha prontamente rallentato la corsa per evitare spiacevoli conseguenze, ma il timore di vederla cadere sui cavi elettrici l’ha spinto ad allertare il centro di comando ferroviario e la MTA Police. Joseph ha quindi avvisato gli ignari passeggeri dell’incredibile gara, che si sono rivolti in massa verso i finestrini per ammirare la piccola atleta.

La corsa è termianta alla stazione di Harlem, quando la polizia si è presentata sul posto e ha recuperato la piccola e veloce cagnolina. Tra gli applausi dei viaggiatori è stata tratta in salvo, quindi condotta presso il centro Animal Care & Control dove verrà esaminata alla ricerca di un microchip. Ribattezzata Tie, come i collegamenti e scambi tra binari, per lei si spera di ritrovare la famiglia di origine. In caso contrario verrà subito inserita in un programma per un’adozione definitiva.

10 aprile 2014
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento