Una vera condizione di disagio e sofferenza, quella patita da una minuscola cagnolina dal manto bianco, abbandonata senza ritegno davanti al rifugio per animali Peaceable Kingdom, situato a Whitehall in Pennsylvania (USA). La piccola, individuata all’arrivo del personale, era chiusa dentro un trasportino per cani, devastata dalle pulci e dalle infezioni che ricoprivano il suo esile corpicino. Il mix di razza Barboncino è apparsa sottopeso, quasi al limite della sua vita, probabilmente vittima della trascuratezza, dell’abbandono casalingo e della violenza.

Le telecamere poste fuori dal rifugio hanno immortalato l’immagine di una donna mentre si dirigeva verso la struttura impugnando il manico di un trasportino. Le indicazioni non sono certe, ma il rifugio ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine, infatti la Polizia ha diramato la fotografia chiedendo il supporto della popolazione. La piccola cagnolina, nonostante la condizione di violenza subita, è apparsa gioiosa e grata per il soccorso scodinzolando a tutto lo staff.

Sarah Donnelly, direttore medico del rifugio, è rimasta sconvolta dalle condizioni della quadrupede, ribattezzata Annie. Se non fosse stata abbandonata e quindi in cura presso la struttura, non sarebbe sopravvissuta molto a lungo. Per lei è stata aperta una pagina via Facebook, Hope for Orphan Annie, dove vengono illustrati gli aggiornamenti quotidiani della piccola, che pesa solo sei chilogrammi. Dopo un bagno con rimedi medici, esami di rito e cure di base, la piccola ha affrontato lo scoglio dei pasti che le vengono forniti in più tempi per impedirne il rigetto.

I prossimi aggiornamenti arriveranno dopo l’esito degli esami del sangue, per il momento Annie è di buon umore e interagisce positivamente con il personale del rifugio. Tutto lo staff sta lavorando perché il suo peso possa aumentare gradualmente, così da riprendere forza ed energia. E mentre la raccolta fondi per le sue cure proseguel anche la Polizia porta avanti la ricerca della colpevole, nella speranza di intercettarla il prima possibile.

17 novembre 2015
Fonte:
I vostri commenti
elena, sabato 7 maggio 2016 alle16:47 ha scritto: rispondi »

Qui se ne trovano facilmente di cani e talvolta anche cuccioli abbandonati In gravi condizioni di denutrizione direi quasi in punto di morte e ricoperti di parassiti zecche che li stanno divorando letteralmente vivi. Questa volta ne ho appena riscattato uno dell'età apparente di circa 5 mesi, Pesava 4 chili e 700 grammi 15 giorni fa quando l'ho preso, dopo averlo sparassitato, svermifugato lavato, nutrito con 4 pasti diari eukanuba puppy + 1 uovo al burro al giorno e 60g di carne trita, e qualche fettina di formaggio gouda (per la vitamina k2... vedi assimilazione del calcio e vit. d3), e plurivitaminico per bebè +.glucosamina_condroitina per cartilagini ed articolazioni.... il piccolo dopo 14 giorni pesa 7 kg, gioca, riesce a correre, ed ora va anche a passeggio, insomma... il recupero funziona!

Lascia un commento